menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FiPiLi horror festival 2020, tra i protagonisti anche Elio Germano con "Segnali di allarme"

La manifestazione dedicata alla paura nel cinema e nella letteratura si terrà a Livorno dal 9 all'11 ottobre. Atteso anche il famoso attore

Sarà Elio Germano il protagonista del prossimo FiPiLi Horror Festival, manifestazione dedicata al cinema e alla letteratura horror giunta alla sua nona edizione, che si terrà a Livorno dal 9 all'11 ottobre. L'attore porterà in scena "Segnali d'allarme. La mia battaglia VR", un'opera che è allo stesso tempo una pièce teatrale, un film e una esperienza di realtà virtuale. Nato dallo spettacolo teatrale di cui Germano era attore unico e regista, scritto a quattro mani con Chiara Lagani, il film è stato prodotto dalla collaborazione con Omar Rashid (co-regista del film) e il progetto multimediale Gold, di cui è fondatore.

Qual è l'allarme di cui si parla? Questo nostro tempo, il diffondersi del pensiero assolutista fomentato da un'informazione deformata di cui la nostra società è vittima. Le nuove tecnologie se da un lato si propongono come democratiche, dall'altro facilitano la manipolazione del pensiero. È in questo contesto che Elio Germano utilizza, e critica aspramente,  la modernità del linguaggio che ha scelto. La tecnologia più avanzata restituisce uno spettacolo disturbante, pensato per scuotere e risvegliare le coscienze. Presto saranno disponibili tutte le informazioni per la prenotazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Piazza Grande, riaperta la farmacia comunale: i nuovi servizi offerti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento