Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità

"Hortus conclusus", al via a San Jacopo il Giardino di cultura e intrattenimento: il programma della rassegna

In calendario sette incontri gratuiti nel giardino del centro Oami. Primo appuntamento giovedì 20 giugno con Paolo Migone e Pier Giorgio Curti

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Prenderà il via giovedì 20 giugno "Hortus conclusus", rassegna di cultura e intrattenimento che si propone di creare uno spazio aperto di dialogo, apprendimento e condivisione. L'iniziativa, il cui nome si ispira ai giardini chiusi medievali, simboli di riflessione e crescita, si svolgerà nel giardino del centro Oami di Borgo San Jacopo, che, in sette incontri, ospiterà otto tra artisti, studiosi e professionisti: dall'attore comico Paolo Migone al fotografo ed ex assessore alla cultura del Comune di Livorno Serafino Fasulo, dal filosofo e docente di estetica Massimo Carboni all'artista di fama internazionale Gino Sabatino Odoardi, dallo storico di diritto romano Aniello Parma al regista teatrale e insegnante di liceo Lamberto Giannini, per finire con il musicista e musicologo Marco Lenzi e lo stesso direttore scientifico della rassegna e direttore del centro Oami, lo psicanalista Pier Giorgio Curti. 

Una miscela unica di competenze che darà vita a un programma ricco e stimolante, pensato per coinvolgere un pubblico eterogeneo e favorire l'integrazione di tutte le componenti della città: "Hortus Conclusus nasce dalla convinzione che la cultura e l'intrattenimento siano potenti strumenti di coesione sociale - afferma Pier Giorgio Curti - Vogliamo dimostrare che l'apprendimento può essere divertente e accessibile a tutti, e che le risate condivise possono abbattere barriere".

Nel primo appuntamento di giovedì 20 giugno, in occasione del centenario della morte dello scrittore praghese, l'Hortus conclusus ospiterà un dialogo semiserio sulla Metamorfosi di Franz Kafka. Protagonisti il comico Paolo Migone e lo psicoanalista Pier Giorgio Curti.

Il programma

Di seguito il programma completo (tutti gli incontri, completamente gratuiti, si terranno alle 21.30):

  • 20 giugno: Dalla parte dello scarafaggio. Dialogo semiserio sulla Metamorfosi di Kafka con Paolo Migone e Pier Giorgio Curti
  • 4 luglio: La fotografia come specchio del sociale - Serafino Fasulo
  • 18 luglio: Il mito di Narciso tra pittura, filosofia e psicoanalisi - Pier Giorgio Curti
  • 8 agosto: Tra le pieghe dell'arte contemporanea - Massimo Carboni e Gino Sabatino Odoardi
  • 22 agosto: A proposito dell'Hortus conclusus - Aniello Parma
  • 5 settembre: Le forme del teatro - Lamberto Giannini
  • 12 settembre: Quale musica nell'Hortus conclusus - Marco Lenzi

Per informazioni e/o prenotazioni: 0586.813861

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hortus conclusus", al via a San Jacopo il Giardino di cultura e intrattenimento: il programma della rassegna
LivornoToday è in caricamento