rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

"In campo", al Cinema teatro 4 Mori la rassegna dedicata al calcio maschile e femminile: i film in programma

Tre appuntamenti da lunedì 13 a martedì 28 maggio con le proiezioni di "Copa 71", "The home game" e "Allihopa - The Dalkurd story"

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

"In campo" è il titolo della bella rassegna cinematografica ideata dal Cinema Teatro 4 Mori, in collaborazione con Europa Cinema - Creative Europe Medias, Cineagenzia e Ultimo Uomo, e in programma da lunedì 13 a martedì 28 maggio. Tre appuntamenti improntati sulla tematica del calcio, sia maschile che femminile: lunedì 13 maggio alle 20.30 andrà in scena "Copa 71", film documentario di Rachel Ramsay e James Erskine che segue le vicende della Coppa del Mondo femminile del 1971; lunedì 20 maggio alle 21 sarà la volta di "The home game", documentario sportivo islandese a cura di Smári Gunnarsson e Logi Sigursveinsson; infine martedì 28 maggio alle 18.30 la proiezione di "Allihopa - The Dalkurd story", storia di un gruppo di rifugiati curdi che scala le classifiche svedesi per la regia di Kordo Doski.

Ma le sorprese non finiscono qui. In occasione del primo film di lunedì 13 maggio andrà in scena alle 20.30 un incontro con ospiti prestigiosi per discutere uno dei temi più dibattuti degli ultimi tempi, quello dello sport al femminile. Ad intervenire sul tema, moderati dalla giornalista Giulia Bellaveglia, saranno Sandy Iannella, ex giocatrice della nazionale italiana ed attuale allenatrice del Pontedera Calcio maschile giovanile, Monica Bellandi, presidente del comitato organizzatore Coppa Barontini e Alessio Ciampi, direttore generale del Livorno Calcio Woman.

Queste le trame delle pellicole: "Copa 71" - Raccontata dalle donne pioniere che vi parteciparono, la straordinaria vicenda della Coppa del mondo femminile del 1971, un torneo testimoniato da un numero record di spettatori che è stato cancellato dallo sport, fino ad ora; "The home game", un piacevole racconto perdente sul goffo tentativo di un islandese di portare a termine la missione fallita di suo padre: ottenere finalmente una partita casalinga per il loro amato villaggio di pescatori sul campo inutilizzato che aveva costruito 25 anni prima; infine "Allihopa - The Dalkurd story", la storia motivante del Dalkurd Football Club, un gruppo frammentario di rifugiati curdi in Svezia che scalano le classifiche dei campionati di calcio svedesi nella speranza di diventare campioni e portare gloria e attenzione al loro popolo apolide. Prezzo intero per assistere alle proiezioni 8 euro, ridotto (over 60, under 10, soci Coop, Ultimo Uomo, possessori tessera "Compagnia portuale Livorno" e "Compagnia Impresa Lavoratori Portuali") 6 euro, possessori tessera "Amici del cinema" 5 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In campo", al Cinema teatro 4 Mori la rassegna dedicata al calcio maschile e femminile: i film in programma

LivornoToday è in caricamento