Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

"Un mare di idee per le nostre acque", torna la campagna per l'ambiente di Unicoop Tirreno

Tra i nuovi compagni la barca a vela “Anywave”, la prima con un responsabile ecologico a bordo. Obiettivo 2021, ridurre ulteriormente l'inquinamento da plastica e microplastiche

Ha preso il via per il secondo anno consecutivo la campagna di Coop per l'ambiente, con la barca a vela da regata "Anywave", la prima con un responsabile ecologico (ReCo) a bordo, che svolgerà insieme sia la funzione di testimonial, sia quella educativa, aprendosi alle visite di soci, consumatori, scuole. Presentato questa mattina di giovedì 27 maggio al ristorante Ca' Moro di Livorno, "Un mare di idee per le nostre acque" è un viaggio di responsabilità ecologica che nei prossimi mesi vedrà il collocamento, in partnership con LifeGate, di 34 nuovi cestini mangiarifiuti, i cosiddetti Seabin, in varie località tra porti, fiumi e laghi di tutta Italia, per poi rientrare a Trieste in ottobre, in occasione della Barcolana.

27Maggio202100012

"L'obiettivo - spiega Marco Lami, presidente Unicoop Tirreno - è recuperare complessivamente 23 tonnellate di rifiuti in un anno, incluse plastiche e microplastiche, pari al peso di circa un milione e mezzo di bottiglie. La difesa dell'ambiente un valore fondante di Coop che da sempre sensibilizza soci e consumatori rispetto ai comportamenti che riducono l'inquinamento".

Seabin, i cestini acquatici che raccolgono rifiuti e microplastiche

Foto Seabin-2Un obiettivo che Coop si prefissa di raggiungere grazie appunto ai Seabin, i cestini che, galleggiando a pelo d'acqua, catturano i rifiuti lavorando 24 ore su 24, sette giorni su sette (366 i chili di rifiuti raccolti dal solo seabin posizionato al circolo Nazario Sauro. 

"Siamo felici di constatare che il Seabin, oltre a compiere il suo silenzioso e costante lavoro di pulizia delle acque, diventi anche un simbolo della partecipazione della società civile in iniziative virtuose - le parole di Lajal Andreoletti, responsabile progetti ambientali di LifeGate -. È il principale obiettivo del progetto LifeGate PlasticLess che, tramite l'installazione dei dispositivi, promuove la sensibilizzazione delle persone e il cambiamento culturale nei nostri territori".

"Come amministrazione comunale - l'intervento dell'assessore all'Ambiente Giovanna Cepparello - sosteniamo volentieri le iniziative di questo tipo, che mirano a sensibilizzare la nostra comunità sui temi della tutela ambientale e in particolar modo marina. La difesa del nostro territorio e del nostro mare deve diventare sempre di più un obiettivo condiviso da tutti, e perchè questo accada bisogna parlarne, diffondere conoscenze e informazioni, e agire, compiere ogni giorno piccoli passi di sostenibilità. Ringraziamo Unicoop Tirreno per il suo impegno attivo e costante in questa sfida, sempre più importante e non rimandabile".

Un mare di idee per le nostre acque, due giorni di iniziative per l'ambiente

Due le giornate dedicate all'ambiente, domani 28 e sabato 29 maggio, organizzate dalla sezione soci Coop di Livorno e che prevedono una serie di attività all'aria aperta col patrocinio del Comune di Livorno e la collaborazione di Aamps, coinvolgendo sette associazioni cittadine e più di un centinaio di persone. Ecco in sintesi il programma: 

Venerdì 28 maggio

11-13.30 - Veleggiata delle donne sulla barca a vela da regata Anywave (la prima barca con un responsabile ecologico e un decalogo di buone pratiche in difesa del mare). 

La veleggiata supporta la campagna Coop per la parità di genere "Close The Gap" invitando un gruppo di donne che ricoprono ruoli significativi in vari campi (scuola, arte, istituzioni, sport, impresa) a bordo della Anywave. Sono Cristina Cerrai consigliera di parità Provincia di Livorno, Libera Camici Vice sindaca con delega alle pari opportunità, Cristina Grieco Dirigente scolastica staff Ministro Bianchi Miur, Darya Majidi Tecnologia e innovazione CEO Daxolab, Rosalia Gallardo Gonzalez, vice presidente Cesdi Donne immigrate, Libera Capezzone artista Uovo alla Pop Arte, Sonia Giannetti sportiva vogatrice gare remiere, Gloria Zanichelli Robocode robotica didattica educativa, Laura Lezza fotoreporter Getty Foundation.

Pomeriggio - Visita alla barca Anywave con famiglie e bambini, incontro col responsabile ecologico di bordo - il co-armatore Gino Becevello - e lezione di nodi marinari.

Sabato 29 maggio

9.30 - "Sopra, sotto e intorno al mare" - Raccolta di plastica e rifiuti con il patrocinio del Comune di Livorno e la collaborazione di Aamps. Partecipano: Wwf, Legambiente, Centro Surf 3 Ponti, Sons of the Ocean, I Pirati della plastica, Cica Sub, Acquario di Livorno. Ritrovo alle ore 9.30 presso la terrazza Centro Surf 3 Ponti. Dalle 10 alle 12.30 pulizia spiaggia, giardini, lungomare, superficie e fondale del mare con squadre a terra e in acqua. Tutti i partecipanti riceveranno in regalo la t-shirt "Una mare di idee per le nostre acque".

Altre attività per i soci Coop 

Urban trek dal porto mediceo all'Acquario organizzato dalle Guide alla Ventana (partecipazione gratuita , richiesta la prenotazione a guideallaventana@gmail.com). Per i giorni 27 e 28 maggio sconto di 2 euro sul biglietto di ingresso all'Acquario per i soci Coop. Per info e prenotazioni 0586.269111

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un mare di idee per le nostre acque", torna la campagna per l'ambiente di Unicoop Tirreno

LivornoToday è in caricamento