rotate-mobile
Attualità

Ospedale Livorno, in pensione il primario di Medicina nucleare Nicola Mazzuca

Il saluto dell'Asl: "Grazie per tutti questi anni di grande professionalità"

Dopo quasi 40 anni di onorato servizio e al compimento del 70esimo anno di età è andato in pensione Nicola Mazzuca, direttore dell'area di Medicina Nucleare dell'Asl e primario del reparto livornese. Mazzuca, nato nel 1953 a Catanzaro, si è laureato a Pisa in Medicina e Chirurgia nel 1978 per poi specializzarsi in Medicina Nucleare (1982), Radiodiagnostica (1989) ed Endocrinologia (1994). Nel 1984 entrò come dirigente medico nel reparto di Medicina Nucleare di Livorno e, dopo una parentesi dal 2000 al 2009 all'Asl di Grosseto, è tornato a Livorno dove ha svolto il ruolo di direttore del Dipartimento dei Servizi. 

Nella sua carriera ha dato impulso all'attività neurologica nel campo degli studi delle demenze e dei parkinsonismi. Ha introdotto molte nuove metodiche medico-nucleari, ha avviato l'attività di terapia radiometabolica delle metastasi ossee ed ha partecipato all'elaborazione di linee guida nazionali per la diagnosi e la terapia del carcinoma tiroideo. È stato consigliere nazionale dell'Associazione Italiana di Medicina Nucleare ed Imaging Molecolare (Aimn). Ha prodotto circa 300 pubblicazioni scientifiche ed è stato membro della redazione della prestigiosa rivista Quarterly Journal of Nuclear Medicine and Molecular Imaging. 
 
"La direzione aziendale - fa sapere la Asl -, quella ospedaliera e tutti i colleghi rivolgono al dottor Mazzuca un sincero ringraziamento per la disponibilità e la professionalità mostrata in tutti questi anni e gli rivolgono un saluto affettuoso e l'augurio di tanta serenità negli anni a venire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Livorno, in pensione il primario di Medicina nucleare Nicola Mazzuca

LivornoToday è in caricamento