rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Natale 2020 | "Un gioco per un sorriso", l'iniziativa benefica di Livornodelivery: tra i promotori Enrico Nigiotti

Tanti i negozi di giocattoli che aderiscono al progetto: "L'idea è nata dalla spesa sospesa e ha preso la sua strada, il sogno è quello di regalare un Natale sereno a tutti i bambini"

Un pacchetto da scartare sotto l'albero la mattina del 25 dicembre, un sorriso, un aiuto concreto perché anche i bambini meno fortunati possano ricevere un regalo in questo Natale così particolare. È questo lo scopo dell'iniziativa "Un gioco per un sorriso - Regalo sospeso" nata, così come la "spesa sospesa", in seno al gruppo Facebook Livornodelivery. Un'inizativa resa possibile grazie alla collaborazione con Giocheria e Toysuper che ha come obiettivo quello di rendere il Natale più caloroso e bello a tutti quei bambini che vivono in famiglie con poche possibilità economiche. I negozi aderenti parteciperanno raccogliendo regali che verranno consegnati alle associazioni con una donazione aggiuntiva.

"L'idea del regalo sospeso è partita lo scorso 26 novembre quando abbiamo deciso di riproporre la spesa sospesa - racconta Marta Nannipieri, una delle amministratrici del gruppo Livornodelivery - e, visto il periodo, la parte relativa ai giocattoli e ai doni per bambini ha preso una strada diversa grazie al gruppo Giocheria che conta in città diversi negozi. Sono stati loro a farsi avanti proponendo di aggiungere un regalo per ogni dono lasciato in sospeso". Acquistando un articolo da Mondanelli, Regalgioca, Toysuper e Giochi Attias, quindi, i regali si moltiplicano. "Al momento i negozi di giochi che aderiscono sono, oltre ai già citati, anche "Ceccarinerie", Santini Big Shop e la Cartoleria Gasparri - continua Marta - ma nelle prossime ore l'iniziativa si allargherà anche a livello nazionale".

 "A darci una mano, oltre ai personaggi del mondo dello spettacolo che aumentano ogni giorno, sono intervenute poi le associazioni Svs, Misericordia, Comunità di Sant'Egidio e Croce Rossa che si occuperanno di distribuire i regali raccolti - ha dichiarato Giovanni Nigiotti, del Gruppo Giocheria -. E anche l'amministrazione comunale e Confcommercio hanno sposato la causa e supportato la nostra operazione".

Regalo sospeso, anche Enrico Nigiotti tra i promotori dell'iniziativa: "Un piacere aiutare chi ha bisogno"

A sostenere il progetto "Un gioco per un sorriso" è sceso in campo per primo il cantautore livornese Enrico Nigiotti che sulle sue pagine social ha già pubblicizzato il regalo sospeso. "Per me è davvero un piacere promuovere questa inziativa destinata ai bambini più bisognosi - ha dichiarato Nigiotti - . In questo momento così difficile e triste anche loro, forse più di altri, hanno bisogno di un sorriso. È un anno particolarmente difficile, ed è per questo che bisogna aiutare più che mai".

Come partecipare?

Per regalare un sorriso a un bambino è necessario acquistare il regalo sospeso nei negozi aderenti all'iniziativa, riconoscibili grazie alla locandina rossa distribuita da Livornodelivery,  o su www.toysuper.it specificando nelle note dell'ordine "Regalo sospeso" e il negoziante provvederà a consegnarlo alle associazioni di beneficienza locali che aderiranno all'iniziativa. In questi giorni anche il Comune di Livorno ha accolto l'iniziativa dedicata al regalo sospeso. "Ben vangano tutti i progetti di questo tipo - commenta Marta Nannipieri - non importa da dove parte il messaggio, è importante soltanto dove riesce ad arrivare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2020 | "Un gioco per un sorriso", l'iniziativa benefica di Livornodelivery: tra i promotori Enrico Nigiotti

LivornoToday è in caricamento