rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità Colline / Via di Salviano, 18

Colline, la storica oreficeria Lunghi festeggia 65 anni e si rinnova: "Un ulteriore passo per venire incontro alla clientela"

Il negozio di via di Salviano, completamente ristrutturato, sarà inaugurato sabato 3 novembre

Un'attività storica, aperta da oltre 60 anni, da quando, nell'ormai lontano 1957, Ivo Lunghi aprì la sua oreficeria e orologeria in via di Salviano, nel cuore di Colline. Un mestiere, e un'arte, che Ivo ha poi trasmesso ai figli Alessandro, che gestisce il negozio di piazza Sforzini, e Massimo, che, dopo aver affiancato a lungo il padre, oggi in pensione, ne ha ereditato la guida nella bottega di Colline. Il tutto senza mai venir meno a quello che, a tutti gli effetti, è il caposaldo dell'attività: la qualità nel rispetto del cliente. E proprio per venire ulteriormente incontro alle esigenze della clientela, l'oreficeria Ivo & Massimo Lunghi, malgrado il caro bollette che sta mettendo a dura prova i commercianti, ha deciso di rinnovare i locali del punto vendita di via di Salviano, ampliando lo spazio riservato alle esposizioni nella galleria esterna così da offrire ai visitatori una visione il più possibile ampia e completa dei prodotti senza dover necessariamente entrare in negozio. Un restyling che vedrà la luce sabato 3 dicembre, quando, alle 15.30, è prevista l'inaugurazione del rinnovato locale.

"Il rispetto del cliente al primo posto, ecco le novità"

"Procedere ad un lavoro così importante di ristrutturazione in questo periodo è sicuramente una mossa coraggiosa visto il periodo non semplice per tutti - afferma Federica Franchi, moglie di Massimo Lunghi che, con il marito, gestisce il negozio -, ma se non la facciamo adesso che siamo giovani non la facciamo più. Il rinnovo dei locali è stato fatto soprattutto per venire incontro alle esigenze della clientela: la galleria esterna sarà infatti lunga 10 metri, con 80 metri lineari di esposizione. Ciò permetterà ai clienti di vedere gran parte dei prodotti con il relativo prezzo rimanendo fuori: sappiamo, infatti, che spesso le persone esitano ad entrare all'interno di un'oreficeria perché non conoscono i prezzi, magari rivolgendosi poi a internet dove il prezzo, al contrario, è indicato". 

"Ovviamente anche noi, come tutti, abbiamo dovuto fare i conti con gli aumenti, ma stringiamo i denti e cerchiamo di andare avanti - spiega -. La nostra è un'attività presente da oltre 60 anni e vogliamo fare di tutto per portarla avanti. Il negozio manterrà le linee guida che l'hanno sempre caratterizzato, puntando in primo luogo sull'artigianalità e la qualità dei prodotti. Abbiamo molti marchi prestigiosi stando attenti a quelle che sono le ultime mode, ma uno sguardo particolare lo rivolgiamo costantemente al rapporto qualità/prezzo: non sempre il costo di un prodotto è giustificato dalla sua qualità. Il rispetto del cliente e la bontà degli articoli - conclude - sono elementi per noi imprescindibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colline, la storica oreficeria Lunghi festeggia 65 anni e si rinnova: "Un ulteriore passo per venire incontro alla clientela"

LivornoToday è in caricamento