rotate-mobile
Attualità Rosignano Marittimo

Castiglioncello, Povia reinserito nella serata del Gran Galà: "La democrazia ha vinto"

Il cantante, inizialmente escluso dal cartellone in seguito a pressioni e minacce da associazioni pro gay, è stato nuovamente invitato a partecipare all'evento che si terrà a Castello Pasquini il 20 luglio

Pace fatta tra Povia (Foto Raffaele Fiorillo - licenza CC BY-SA 2.0) e il Gran Galà Perla del Tirreno dopo la polemica scoppiata nei giorni scorsi tra il cantante e l'organizzatore di eventi Roy Fabbri. L'autore di "Luca era gay", dopo essere stato invitato alla serata prevista per il prossimo 20 luglio a Castello Pasquini per ritirare un premio alla carriera, era stato eliminato dal cartellone in seguito a una serie di pressioni e minacce provenienti dal mondo arcobaleno. Nelle scorse ore, però, Fabbri ha fatto marcia indietro invitando nuovamente il vecchio amico Povia a prendere parte alla serata. "Carissimo Giuseppe sono a scriverti perché come sai sono dispiaciuto della situazione che si è creata. Ci conosciamo da moltissimi anni e ti reputo un grande artista, io personalmente ti chiedo scusa e dovrebbero farlo anche gli altri. Ti chiedo di far finta che non sia successo niente e sarei davvero felice di averti nel mio Galà il 20 luglio e darti il premio".

Un messaggio che, pubblicato dallo stesso Povia sulla sua pagina Facebook, dimostra chiaramente il desiderio dell'organizzazione di smorzare le polemiche. La risposta del cantante non si è fatta attendere. "Dal 2009 mi sono stati annullati 5 concerti per gli stessi motivi e cioè perché non piacevo a qualcuno. Sono felice che almeno un organizzatore abbia cambiato idea per la prima volta. In ogni parte del mondo la gente non vuole la guerra, vuole la pace. Quindi per me è come se non fosse successo nulla. Sono felice perché questo palco sarà occasione perfetta per esprimere la mia gratitudine e la mia musica. Grazie Roy Fabbri per il coraggio. Sei grande. Il 20 ti abbraccerò e stringerò la mano ai tuoi collaboratori, al sindaco e all'amministrazione comunale. La democrazia vince 10 a 1".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglioncello, Povia reinserito nella serata del Gran Galà: "La democrazia ha vinto"

LivornoToday è in caricamento