rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Attualità Salviano

Rider, a Salviano una "casa" dove ripararsi dal freddo e attendere nuove consegne: gli orari

La sede sarà il circolo Carli. Il progetto partirà i primi giorni del 2024, la Cgil: "Un primo passo verso la tutela di qusti lavoratori"

Una vera e propria "casa" dove riposare nell'attesa di fare una nuova consegna. Con questa idea nasce all'interno del circolo Arci Carli di Salviano la cosiddetta "Casa dei rider”, uno spazio climatizzato a disposizione dei lavoratori dove fermarsi per mangiare e bere qualcosa, riunirsi, discutere o semplicemente rilassarsi per un po’ e ricaricare il cellulare. Lo spazio, operativo a partire dai primi giorni del 2024, sarà a disposizione dei lavoratori per due volte alla settimana (martedì e giovedì), dalle 10.30 fino alle 19.30. 

Circolo carli salviano-2

"Ringraziamo Arci e il circolo P.Carli – dichiara Filippo Bellandi , coordinatore regionale Nidil-Cgil Toscana e componente della segreteria Cgil provincia di Livorno - per la disponibilità e la sensibilità dimostrata per rendere possibile la realizzazione di questo progetto. Per migliorare le condizioni di lavoro dei rider servirà ancora un duro e lungo lavoro: progetti come quello presentato stamani rappresentano però un primo passo importante a tutela dei diritti e della dignità di questi lavoratori. Cgil e Nidil-Cgil continueranno a lottare al fianco dei lavoratori per assicurar loro condizioni lavorative sempre migliori".

“"Come Arci – ha dichiarato il presidente territoriale Alessio Simoncini – siamo felici di poter fornire un aiuto concreto ai bisogni dei lavoratori. Il progetto presentato oggi rappresenta un esperimento: l’auspicio è che possano nascere iniziative simili anche in altri circoli". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider, a Salviano una "casa" dove ripararsi dal freddo e attendere nuove consegne: gli orari

LivornoToday è in caricamento