rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Attualità

Pulizia dei moletti: tra gli scogli spuntano una ruota, reti da pesca e anche un casco. Foto

I volontari di Reset, Sons of the ocean, Plastic free, Acchiapparifiuti in totale hanno raccolto 150 kg di spazzatura

Copertoni di pneumatici, lenze e reti da pesca, mozziconi di sigaretta, involucri in cellophane delle caramelle, bottiglie per alcolici e brick per bevande zuccherate per un totale di 150 kg di rifiuti. Tutto questo è stato trovato dai volontari di Reset, Sons of the ocean, Plastic free, Acchiapparifiuti e lavoratori di Aamps  durante le tre giornate di pulizie straordinarie dedicate in questi giorni ai moletti di Antignano, Ardenza e Nazario Sauro.

Rifiuti ai moletti (2)-2

"La caratterizzazione dei rifiuti che abbiamo fatto a fine evento – spiega Pino Pera di Reset in rappresentanza delle associazioni di volontari – ha evidenziato che l'involucro delle caramelle gommose in cellophane è risultato il più presente in assoluto, a tal punto da superare il famoso brick delle bevande zuccherate. Si tratta di un prodotto consumato dai più giovani, per cui abbiamo un motivo in più per organizzare attività di educazione ambientale da rivolgere alle nuove generazioni a partire da un flash-mob dedicato che stiamo organizzando per i prossimi giorni. È evidente che coloro i quali frequentano i moletti non comprendono ancora fino in fondo il danno che causano all'ambiente". 

Rifiuti ai moletti (3)-2

"Alla soddisfazione per l'efficacia dell'iniziativa – commenta Giovanna Cepparello, assessore all'Ambiente del Comune di Livorno – fa da contraltare il dispiacere nel constatare quanto ci veniva segnalato dai cittadini frequentatori di queste aree: nonostante le pulizie quotidiane, a cura dei gestori dei moletti e degli operatori Aamps, sono ancora troppi colori i quali non rispettano le più elementari regole per mantenere pulite le nostre bellezze urbane e paesaggistiche". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia dei moletti: tra gli scogli spuntano una ruota, reti da pesca e anche un casco. Foto

LivornoToday è in caricamento