Sicurezza, Amadio (FdI): "Risse e spaccio nelle piazze del centro, intervengano prefetto, questore e sindaco"

L'esponente provinciale di Fratelli d'Italia: "Le persone perbene hanno diritto a vivere in sicurezza senza dover raccogliere firme per pretenderla"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa di Marcella Amadio, esponente provinciale di Fratelli d'Italia, in merito alla sicurezza nelle piazze del centro di Livorno.

Recentemente, residenti e commercianti di Piazza XX settembre hanno raccolto le firme per chiedere più sicurezza. In questi ultimi due giorni, i residenti in zona Pontino hanno provveduto a fare la medesima cosa, raccogliendo, in poche ore, più di 200 firme. La sicurezza è, o dovrebbe essere, un diritto, eppure i cittadini sono costretti a rivendicarlo a suon di firme. Piazza XX settembre, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, piazza dei Mille (ma l'elenco, purtroppo, è destinato ad allungarsi) devono tornare a vivere: la mancanza di sicurezza è sempre più evidente ed i quartieri sempre più degradati.

polizia municipale piazza garibaldi (4)

Questi quartieri storici, che sono il cuore antico della nostra città, sono teatri di violenze, risse, regni incontrastati di spacciatori, terre di nessuno. È necessario realizzare un censimento degli appartamenti e dei fondi per verificare a chi sono stati affittati ed in che modo. Il prefetto, il questore ed il sindaco perché non intervengono con provvedimenti risolutivi? In questi quartieri così a rischio, è fondamentale istituire dei presidi fissi delle forze dell'ordine per poter monitorare costantemente il territorio. Le persone perbene hanno diritto di vivere in sicurezza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento