rotate-mobile
Attualità

Straborgo 2022, dall'1 al 5 giugno via alla festa nel rione: il programma e come cambia la viabilità

Ecco tutte le modifiche studiate dal Comune per i giorni in cui si terrà il festival

Dal 1 al 5 giugno si svolgerà l'edizione 2022 di Straborgo. Cinque giorni di eventi, concentrati principalmente nella zona di piazza Mazzini/Porta a Mare che animeranno l'intero rione. Tanti gli ospiti attesi tra cui Tananai, Ditonellapiaga e Bobo Rondelli. Per l'occasione il Comune ha addotato le consuete modifiche alla viabilità alcune delle quali sono in vigore già da oggi. 

Prima di tutto si segnala la chiusura del lungomare (scali Novi Lena e via Gaetano D'Alesio) tra la rotatoria del Nautico (piazza Giovine Italia) e quella di piazza Mazzini, prevista tutti i giorni della manifestazione dalle 19.45 fino alle due di notte (domenica 5 giugno divieto di transito anticipato alle 19). In questi orari sarà chiuso al traffico anche il tratto iniziale di Borgo Cappuccini, da piazza Giovine Italia fino all'intersezione con via S. Carlo/via Cavalletti. In piazza Giovine Italia, dalle 19.45 alle due di notte, potranno accedere solo i residenti lettere K e K barrata.

Come viabilità alternativa, tutti i giorni dalle 19 alle 20 da via Grande sarà possibile raggiungere l'Attias passando per Largo Duomo, via Cairoli, piazza Cavour, via Ernesto Rossi, via Magenta, corso Amedeo.  Inoltre, tutti i giorni della manifestazione, dalle 17 alle 21, da via Carlo Bini sarà possibile raggiungere piazza Mazzini passando per via delle Navi (senso unico invertito) con svolta obbligatoria a sinistra verso l'Hotel Boston (civico 39), da dove si potrà proseguire verso l'uscita della piazza all'intersezione con corso Mazzini/rotatoria piazza Orlando.

Straborgo 2022, tutte le modifiche alla viabilità

Dalle 8 del 30 maggio alle 17 del 6 giugno: 

  • istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini nell'intera area di parcheggio centrale compresa tra via dei Cavalletti e il tratto antistante il civico 39 che congiunge la piazza medesima con via D'Alesio, con abrogazione degli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone disabili ivi presenti; 
  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini (negli spazi di sosta con tipologia a spina compresi tra i civici 41 – 45) al fine di collocare i suddetti spazi di sosta.

Dalle 19.45 alle 2 dall'1 al 5 giugno e dalle 19 del 5 giugno fino alle 1 del giorno dopo:

  • istituzione del divieto di transito in scali Novi Lena; 
  • istituzione del divieto di transito in via G. D'Alesio (tratto compreso tra scali Novi Lena e la rotatoria antistante piazza Orlando); 
  • istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati di via dei Cavalletti; 
  • istituzione del divieto di transito in piazza Mazzini nel tratto compreso tra via delle via dei Cavalletti e il tratto antistante il civico 39 che congiunge la piazza medesima con via D'Alesio e nel suddetto tratto di congiungimento; 
  • istituzione del divieto di transito in borgo dei Cappuccini nel tratto compreso tra via dei Cavalletti e piazza Giovine Italia. 
    • L'accesso dei veicoli in piazza Giovine Italia, per coloro che percorrono la rotatoria antistante la medesima piazza, deve considerarsi consentito unicamente ai residenti e dimoranti titolari di Autorizzazione per le Zone Regolamentate "K" e "K barrata". 
    • Le Linee di Trasporto Pubblico Locale che abitualmente percorrono i tratti suddetti interessati dai divieti di transito osserveranno itinerari alternativi già autorizzati per altre Linee della medesima tipologia.

Dalle 8 di mercoledì 1 giugno alle ore 1 di lunedì 6 giugno: 

  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini (lato ovest) nel tratto compreso tra il civico 39 e via Cavalletti; 

Dalle 17 alle 2 dal 1 al 5 giugno e dalle 17 del 5 giugno fino alle 1 del giorno dopo: 

  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini (lato est) nel tratto compreso tra via delle Navi e il tratto antistante il civico 39 che congiunge la piazza medesima con via D'Alesio; 
  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per m.l. 10 in via Cavalletti (lato civici pari) in prossimità dell'intersezione con borgo dei Cappuccini; 
  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via della Navi (lato civici dispari) nel tratto compreso tra via Bini e piazza Mazzini; 
  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati in borgo dei Cappuccini nel tratto compreso tra via Cavalletti e piazza Giovine Italia, con relativa abrogazione degli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone disabili ivi presenti; 
  • istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Giovine Italia al fine di collocare gli spazi suddetti. 
  • divieti di sosta comporteranno l'abrogazione degli spazi di sosta ivi presenti gestiti da Tirrenica Mobilità.

Dlle 17 alle 21 dei giorni 1, 2, 3, 4 e 5 giugno:

  • istituzione del senso unico di marcia in via delle Navi nel tratto compreso tra via Bini e piazza Mazzini, direzione via Bini – piazza Mazzini; 
  • istituzione del senso unico di marcia in piazza Mazzini nel tratto compreso tra via della Navi e la corsia antistante il civico 39, direzione via delle Navi – civico 39; 
  • istituzione della Direzione obbligatoria a sinistra in via della Navi all'altezza dell'intersezione con piazza Mazzini; 
  • istituzione del Fermarsi e Dare precedenza in piazza Mazzini all'altezza del tratto antistante il civico 39;

Dalle 19 alle 20 dei giorni 1, 2, 3, 4 e 5 giugno: 

  • abrogazione delle Zone a Traffico Limitato "K barrata" e "M barrata", con relativo adeguamento dei sistemi elettronici di controllo; 
  • abrogazione del divieto di transito in piazza Grande nel tratto compreso tra via Grande e largo Duomo, largo Duomo, via Cairoli, piazza Cavour, via Rossi nel tratto compreso tra piazza Cavour e via Magenta, via Magenta nel tratto compreso tra via Rossi e corso Amedeo, corso Amedeo;

Dalle ore 19 alle 24 dei giorni 1, 2, 3, 4 e 5 giugno: 

  • i veicoli dei residenti e dimoranti muniti della specifica Autorizzazione per la Zona a Sosta Controllata "K", sono autorizzati a sostare negli spazi di sosta gestiti da Tirrenica Mobilità di scali D'Azeglio e nelle strade facenti parte della Zona a Sosta Controllata "J".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Straborgo 2022, dall'1 al 5 giugno via alla festa nel rione: il programma e come cambia la viabilità

LivornoToday è in caricamento