Tassa di soggiorno: le tariffe del 2019

Approvato dalla giunta il nuovo prezzario: si va dai 50 centesimi per gli alberghi a una stella ai 3 euro per gli hotel a 5 stelle

La giunta comunale, riunitasi il 25 gennaio, ha stabilito le tariffe delle tasse di soggiorno che le strutture recettive devono far pagare ai propri clienti. L'introduzione di questa tassa risale alla giunta Cosimi che la votò a favore nel marzo del 2012. A distanza di quasi 7 anni, sono state apportate delle modifiche riguardanti l'introduzione di nuove strutture ricettive alberghiere (conhotel, marina resort, parchi di vacanza) e turistiche (ostelli, bed and breakfast, residenze d'epoca). Nell'allegato sottostante il dettaglio delle tariffe. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

Torna su
LivornoToday è in caricamento