Rinofiller, il trattamento estetico per rifarsi il naso senza chirurgia

Tutto quello che c'è da sapere su questo innovativo metodo: come funziona, quanto costa e possibili effetti collaterali

Sempre più persone decidono di ricorrere alla chirurgia estetica per correggere alcuni piccoli difetti del proprio corpo. Tuttavia, nel caso del naso, si può intervenire senza ricorrere al bisturi grazie al rinofiller, una procedura di medicina estetica non invasiva. Vediamo di cosa si tratta.

Rinofiller: che cos’è

Il rinofiller, grazie ad iniziezioni di filler volumizzanti temporanei (come l'acido ialuronico, il collagene e l'acido polilattico), permette di migliorare in maniera rapida il profilo del naso, che, pur aggiungendo volume, non risulta più grande: il filler dermico va infatti a riempire le aree irregolari o a rilassare i muscoli nei quali viene iniettato, correggendo così le gobbe, sollevando leggermente la punta oppure abbassando la base.
Questo trattamento, tuttavia, non è in grado di correggere difetti più importanti, come nasi troppo grandi, setto nasale deviato e altri problemi respiratori, mentre è particolarmente efficace nei seguenti casi:

  • correzione di gobbe poco pronunciate;
  • naso infossato;
  • difetti del dorso o della punta della narice;
  • uniformazione della piramide nasale;
  • riempimento di avallamenti;
  • ritocchi finali dopo una rinoplastica.

Il rinofiller viene eseguito in ambulatorio senza anestesia ed è praticamente indolore. Dopo la seduta, che dura circa quindici minuti, non è necessario applicare cerotti e si può tornare subito allo svolgimento delle normali attività quotidiane, con i risultati che sono immediatamente visibili.

Quanto durano gli effetti del rinofiller?

Esistono dei filler permanenti, che sono però spesso sconsigliati, in quanto possono provocare infezioni, migrazioni, inclusioni o cisti. I filler riassorbibili sono maggiormente sicuri e causano meno problemi, con il loro effetto modellantente che, in media, dura dai nove ai dodici mesi. Il trattamento può essere comunque ripetuto più volte nel tempo, in modo da assicurarne un effetto più duraturo.

Per quanto riguarda i costi, si aggirano attorno ai 300/500 euro a seduta.

Possibili effetti collaterali del rinofiller

Le micro-iniziezioni di rinofiller possono causare effetti collaterali comunemente riscontrabili negli altri trattamenti di medicina estetica effettuati con i filler. Possono verificarsi quindi lievi gonfiori in prossimità della sede dell'infiltrazione o, più raramente, qualche piccolo livido. Poco comuni sono il sanguinamento del naso e le reazioni allergiche.
Come ogni trattamento di medicina estetica, bisogna in ogni caso rivolgersi a professionisti altamente qualificati, che siano in grado di valutare attentamente la situazione del paziente ed applicare il rinofiller in completa sicurezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Vincenzo, tragedia in galleria: muore schiantandosi in moto contro un tir

  • Speciale weekend: cosa fare a Livorno dall'11 al 13 ottobre

  • Piombino: vende e noleggia videogiochi, ma omette guadagni per 300mila euro

  • Istituto Niccolini-Palli, sei studentesse di 14 anni in ospedale: "C'era muffa in aula, l'abbiamo respirata"

  • Livorno-Pisa, annullata la "giornata amaranto": validi gli abbonamenti

  • Isola d'Elba, sorpreso con la cocaina in tasca: arrestato commerciante

Torna su
LivornoToday è in caricamento