Smalto semipermanente e gel: le differenze

Scopriamo pro e contro dei due trattamenti, così da scegliere quello più indicato al nostro caso

La manicure è un dei trattamenti estetici più amati dalle donne. Tuttavia, non tutte hanno ben chiara la differenza tra smalto semipermanente e gel. Andiamo quindi a vedere quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei due trattamenti.

I migliori kit per il gel unghie in casa

Smalto semipermanente: cos'è, vantaggi e svantaggi

Lo smalto semipermanente dà alle unghie un effetto naturale, curato e luminoso. Perfetto da applicare sulle unghie naturali di media lunghezza, questo smalto è un prodotto fotoindurente (ovvero che necessita di essere asciugato con una specifica lampada a led) che aumenta leggermente lo spessore delle unghie e garantisce durabilità e resistenza. Lo smalto semipermanente, inoltre, si applica e si rimuove facilmente, con una durata che può arrivare fino alle tre settimane. 

Come fare la pedicure da soli

Tra i suoi principali vantaggi, possiamo ricordare la rapidità e la facilità di applicazione, l'effetto naturale sulle unghie, l'ampia gamma di colori disponibili, la facilità di rimozione e il costo moderato. Di contro, lo smalto semipermanente è meno resistente e ha meno durata dello smalto gel, non permettendo inoltre di ricostruire o allungare le unghie. Infine,non è adatto nel caso di unghie molto corte.

Smalto gel: cos'è, vantaggi e svantaggi

Lo smalto gel è uno dei prodotti basilari per la ricostruzione di unghie spezzate, danneggiate ed indebolite. Questo smalto dona alle unghie un effetto spesso e bombato, necessita di una lampada a LED o UV per la polimerizzazione ed ha una durata maggiore rispetto al semipermanente, resistendo fino a un mese. Tuttavia, rispetto a quest'ultimo, è più complicato sia da applicare che da rimuovere.

Tra i vantaggi dello smalto gel troviamo quindi la sua maggiore durata e resistenza e la possibilità sia di ricostruire e modellare le unghie a proprio piacimento che di applicarvi stencil o realizzare scenografiche nail art. D'altro canto, lo smalto gel è molto complicato sia da applicare che da rimuovere, tanto da richiedere necessariamente l'intervento di un professionista. Infine, ha un costo più elevato del semipermanente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Tragedia alla Rosa, accusa un malore e muore a 56 anni davanti al marito

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

  • Coronavirus nelle Rsa, boom di casi: oltre 100 i positivi tra ospiti e operatori. E Coteto diventa struttura Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento