Coronavirus e parrucchieri chiusi: come tingersi i capelli da sola

Trucchi e consigli per ottenere un risultato ottimale senza lasciare la propria casa

Con i parrucchieri ancora chiusi a causa dell'emergenza Coronavirus, è necessario prendersi cura dei propri capelli in autonomia. Dopo aver visto alcuni consigli per un pratico taglio fai da te, vediamo oggi come tingere la propria chioma direttamente in casa.

Come scegliere il colore giusto per la tua tinta

Prima di tutto, cerca di capire se preferisci scurire o schiarire la tua capigliatura: sicuramente è più facile scurirla, dato che per applicare alla perfezione una tinta molto chiara dovrai prima andare a decolorare i tuoi capelli, un trattamento aggressivo che li priva della melanina rendendoli bianchi e di non facile esecuzione, soprattutto se sei alle prime armi.
Il consiglio è comunque quello di scegliere una tinta che sia al massimo di 2 toni più chiara o più scura rispetto al tuo colore, così da avere un effetto naturale senza il rischio di commettere errori: un riflessante o una tinta tonalizzante, ad esempio, saranno in grado di coprire i primi capelli bianchi e di donare alla tua capigliatura luce e sfumature senza però stravolgerne il colore.

I trucchi da conoscere per tingersi i capelli alla perfezione

  • Spesso, quando acquisti una tinta, potrai notare sulla scatola la presenza di due numeri (ad esempio, Biondo 9, 1). Il primo numero rappresenta la scala di colori (1 è il nero, 2 il bruno, 3 il castano scuro e via via fino ad arrivare al 10, ovvero il platino), mentre il secondo è la tonalizzazione del colore (1 cenere, 2 irisée, 3 dorato, 4 ramato, 5 mogano, 6 rosso, 7 verde, che contrasta i castani rossicci, e 8 blu, che raffredda i biondi carichi e i rossi).
  • Ricorda di fare attenzione se hai già precedentemente colorato i tuoi capelli con tinte vegetali (henné), in quanto spesso sono incompatibili con il colore ad ossidazione. L'ideale è aspettare almeno sei settimane e non schiarire.
  • Usa sempre la tinta in sicurezza: prima di applicarla sui capelli, esegui sempre un test per essere sicura di non esserne allergica. Non utilizzare mai la tinta sulla cute lesa o irritata.
  • Ricordati di non lavare i capelli prima della colorazione: l'ideale sarebbe far passare un paio di giorni dopo l'ultimo lavaggio, ma in caso di capelli particolarmente grassi va bene anche un solo giorno.
  • Proteggi la pelle del viso dalla tinta: prima di iniziare a tingere i capelli in casa, ricordati di applicare su fronte, orecchie e sulla pelle intorno all'attaccatura dei capelli una crema di consistenza grassa.

Come applicare la tinta, passo dopo passo

Per tingere i capelli in casa ti serviranno:

  • una mantellina in plastica o un asciugamano scuro per proteggere i vestiti;
  • un paio di guanti usa e getta;
  • un pettine;
  • dei giornali da mettere per terra, soprattutto sei alle prime armi e hai paura di macchiare il bagno;
  • una cuffia usa e getta.

Una volta preparata la tinta potrai indossare i guanti e procedere con la sua applicazione. Inizia partendo dalle radici: puoi dividere in 4 sezioni i capelli, lavorando poi su singole ciocche più piccole, oppure applicare il prodotto direttamente su tutte le radici, aiutandoti con un pettine per separare i capelli e distribuire bene il prodotto. 

Quando avrai coperto tutte le radici con la tinta, procedi con le lunghezze, fino alle punte. Assicurati di ricoprire tutti i capelli, pettinando e massaggiando la chioma così da distribuire al meglio il prodotto, poi lascia la tinta in posa per il tempo riportato sulla confezione. Se hai i capelli lunghi, per evitare di macchiarti puoi avvolgerli in uno chignon e indossare una cuffia usa e getta.

Finito il tempo di posa, utilizzando sempre i guanti, aggiungi un po' di acqua tiepida e massaggia le radici, poi risciacqua tutti i capelli con abbondante acqua fino a quando questa non risulterà limpida e priva di residui di colore. A questo punto applica il trattamento sublimatore del colore (solitamente incluso nella confezione) o il balsamo post colorazione. Per nutrire la chioma ed esaltare al massimo i riflessi della tinta, massaggia a lungo, lascia in posa seguendo le istruzioni e risciacqua bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e mareggiate, chiuso il viale Italia: danneggiate le spallette vicino alla Rotonda d'Ardenza. Foto

  • Caos Livorno, Curva Nord all'attacco: "Società in mano a incompetenti squattrinati, Spinelli il responsabile"

  • Caos Livorno, la pazienza è finita: Mazzarani se ne va, Rubino furioso. E tra i soci e Spinelli è finito l'idillio

  • Coronavirus: crollano i contagi in Toscana (241), ma a Livorno sono un quarto dei casi regionali (62). Il bollettino di martedì 19 gennaio

  • Livorno, 21 gennaio 1921: nasce il Partito Comunista d'Italia. Le celebrazioni del centenario dal Goldoni al teatro San Marco

  • Dramma in via San Carlo, 57enne trovata morta in casa

Torna su
LivornoToday è in caricamento