rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Salute

Allontanare api, vespe e calabroni: i rimedi naturali più efficaci

Come tenere alla larga questi insetti nel pieno rispetto della loro salute e dell'ambiente

In estate dobbiamo spesso fare i conti con numerosi insetti, la cui presenza può risultare particolarmente fastidiosa. Tra questi ci sono anche api, vespe e calabroni, che possono essere tenuti alla larga utilizzando alcuni rimedi naturali così da salvaguardare la loro salute nel pieno rispetto dell'ambiente. Vediamo quali sono i più efficaci.

I rimedi naturali 

Per allontanare insetti come api, vespe e calabroni possiamo utilizzare il caffé, il cui forte aroma risulta loro insopportabile. Basterà quindi sistemare un po' di polvere di caffè macinato in un piccolo contenitore ignifugo, come un posacenere, un porta candele o un recipiente di alluminio, dargli fuoco e lasciare che sprigioni il suo fumo particolarmente denso e odoroso. Questo metodo, semplice e sicuro, può essere utilizzato sia in giardino che sui davanzali. Molto efficaci anche l'aglio, da aggiungere in polvere all'acqua dello spruzzino per innaffiare le piante, e le bucce dei cetrioli.

Rimedio naturale efficace è poi costituto da piante e oli essenziali: l'essenza di alloro, l'olio di eucalipto e quello di lavanda hanno un alto potere repellente, così come le piante di citronella, geranio, canfora, alloro e basilico. Potete coltivarle in giardino, in terrazza o sui davanzali delle finestre, oppure aggiungere nei diffusori per ambienti qualche goccia di olio essenziale in ogni stanza della vostra casa. Le gocce di questi oli essenziali possono essere usate anche sugli abiti, sulla pelle o sul pelo dei vostri animali domestici, così da tenere lontano gli insetti.

Per tenere lontane api, vespe e calabroni possiamo infine usare anche le pastiglie di canfora o di naftalina, da sistemare all'interno di sacchetti posizionati nei punti strategici, come porte o finestre.

La prevenzione

La prevenzione svolge un ruolo fondamentale affinché le api ed altri insetti non entrino nella nostra casa o costruiscano un nido. Si consiglia quindi di mettere delle comuni zanzariere alle finestre, sigillare con mastice o stucco le eventuali crepe o fessure poste lungo le mura perimetrali, controllare periodicamente le zone in cui potrebbero nidificare (come sottotetti, cassonetti delle tapparelle e fessure) e accertare che non ci siano favi in costruzione.

Riempite anche le cavità delle pareti mediante l'utilizzo della schiuma espansa e cercate di gestire al meglio rifiuti e alimenti, evitando di lasciare in giro sostanze zuccherine, carne o sostanze proteiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanare api, vespe e calabroni: i rimedi naturali più efficaci

LivornoToday è in caricamento