Tumore al seno, baby sitting gratuito a favore della prevenzione

Nell'ambito dell'Ottobre Rosa, Yoopies offre due ore gratis per le donne che decidono di sottoporsi allo screening mammografico

In occasione dell'Ottobre Rosa, mese internazionale della prevenzione del tumore al senoYoopies lancia una campagna di sensibilizzazione e un'iniziativa di sostegno alle donne, in particolare alle madri, per promuovere lo screening mammografico. La prevenzione, infatti, è il primo passo nella lotta contro la malattia, che ogni anno colpisce migliaia di donne.

Secondo i dati della LILT, nel 2019 i nuovi casi di carcinoma della mammella stimati in italia sono stati 53.200 e hanno colpito anche donne più giovani. La LILT ha stimato che in questo 2020 segnato dalla pandemia e dal timore per il Covid-19 sono stati effettuati migliaia di screening senologici in meno. Appare quindi ancora più necessario ricordare che la diagnosi precoce è fondamentale per combattere e vincere la malattia. Il movimento #MomentoRosa vuole contribuire a diffondere questa consapevolezza e favorire un check up massivo. Per favorire il progresso della ricerca, Yoopies supporta inoltre l'Istituto Gustave-Roussy di Parigi, il primo centro in Europa per la lotta contro il cancro al seno e FECMA (Federación Española de Cáncer de Mama).

Con la sua iniziativa di solidarietà e impegno, Yoopies vuole attirare l'attenzione delle madri di famiglia, che spesso, fra la gestione dei figli, della casa e degli impegni lavorativi, hanno difficoltà a trovare il tempo per prendersi cura di sé e della propria salute. Per aiutare le mamme a dedicare del tempo a sé stesse e andare con tranquillità all'appuntamento per lo screening al seno, Yoopies offre loro due ore di baby sitting gratuite. Basta andare sul sito dell'iniziativa: https://yoopies.it/info/momentorosa/, registrarsi e caricare una conferma dell'appuntamento della visita senologica (foto o screenshot sono sufficienti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento