Ristrutturazione casa low cost: i consigli utili

I suggerimenti per rinnovare il look della propria abitazione senza spendere una fortuna

La casa, per essere mantenuta in salute e in sicurezza, ha bisogno di periodici lavori di ristrutturazione. Questi possono essere eseguiti anche senza dover spendere necessariamente una fortuna: vediamo come.

Stabilire un budget

Innanzitutto, prima di dare il via ai lavori, è necessario fissare un budget. Stabilire un tetto massimo di spesa lascia anche la possibilità di avere dei soldi extra da investire nel caso in cui ci siano degli imprevisti.

Interventi mirati

Per ridurre le spese è opportuno fare delle scelte, realizzando solamente gli interventi necessari. A volte, analizzando bene la stanza, ci si può rendere infatti conto che basta cambiare colore alle pareti o disporre diversamente i mobili per darle un nuovo aspetto.

Rinnovare i rivestimenti

Tra i lavori più costosi ci sono quelli relativi ai rivestimenti murali ed ai pavimenti. In questo caso, per ridurre i costi, si possono utilizzare piastrelle adesive resistenti e idrorepellenti, ideali per dare un nuovo look al bagno o alla cucina. La gamma di colori, motivi decorativi e finiture è davvero ampia e rispecchia ogni stile e gusto.

Se volete modificare gli spazi, il cartongesso e i controsoffitti sono materiali facili da utilizzare per dare una "rinfrescata" a una stanza con un investimento ridotto.

Riciclare gli arredi

Vecchi tavoli o vecchi armadi possono essere riciclati e riutilizzati: basterà ad esempio ridipengerli per dar loro nuova vita dando alle stanze un aspetto curato e rinnovato.

Cambiare il colore delle pareti

Per rinnovare l'aspetto delle stanze è possibile cambiare il colore delle pareti. Se la camera è piccola, meglio puntare sulle tinte chiare, se invece volete un effetto d'impatto potete scegliere la carta da parati a fondo unico o con motivi, facendo attenzione ad abbinarla con gusto.

Chiedere più preventivi

Una volta stabilito il budget e gli interventi più importanti, bisogna rivolgersi ad esperti del settore. In questo caso è consigliabile chiedere più preventivi per farvi un'idea e scegliere il più conveniente in base alle vostre esigenze.

Utilizzare i bonus

Ristrutturare casa spendono poco è possibile puntando sugli incentivi statali. Dal bonus ristrutturazioni a quello dei mobilile detrazioni arrivano fino al 50% e aiutano a cambiare l'aspetto della casa o ottenere riqualificazioni energetiche con un netto risparmio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice, come scegliere quella giusta: la guida

  • Pulizia a vapore: tutti i vantaggi

  • Découpage: occorrente, materiali e tecniche

  • Bonus verde 2021: come ottenere le detrazioni fiscali

Torna su
LivornoToday è in caricamento