Sabato, 18 Settembre 2021
Sicurezza

Natale ecologico, come festeggiare nel rispetto dell'ambiente

Idee e consigli per trascorrere le festività in maniera green

Natale è sinonimo di decorazioni, addobbi e regali, ma ciò non significa dimenticarsi dell'ambiente. È infatti possibile creare una perfetta atmosfera natalizia anche in maniera ecologica: vediamo come.

Albero di Natale

Al centro delle decorazioni c'è ovviamente l'albero di Natale, che può essere vero o finto. Vediamo per ciascuno pro e contro:

  • albero di Natale vero: l'abete vero ha un fascino indiscutibile, ma prima di sceglierlo dobbiamo davvero capire se fa al caso nostro. La soluzione più responsabile è quella di acquistare un albero in un vivaio, per poi restituirlo una volta terminate le festività, così da poterlo ripiantare nuovamente. L’albero vero, inoltre, è la scelta giusta per chi ha un giardino: una volta terminato il periodo natalizio, possiamo metterlo nel nostro vialetto e farlo continuare a vivere;
  • albero di Natale artificiale: realizzato in poliestere e pvc, diventa una scelta sostenibile se abitiamo in un appartamento e quindi non abbiamo spazio per ripiantare quello vero, ma soprattutto se lo utilizziamo per diversi anni consecutivi. Nel momento in cui si rompe non è più possibile decorarlo. Un'alternativa è il riciclo creativo e trasformarlo in una simpatica decorazione che andrà ad arricchire ulteriormente la casa.

Decorazioni

Per un Natale ecosostenibile possiamo evitare di comprare nuovi addobbi e utilizzare quelli che abbiamo già. Con un po' di fantasia possiamo infatti modificarli e dare loro nuova vita. Questo è anche un modo carino per trascorrere del tempo con i nostri cari facendo attività divertenti.

Nel caso in cui abbiamo scelto di acquistare un albero vero, dobbiamo fare attenzione a come decorarlo. I rami non possono resistere al peso a differenza di quelli in plastica, quindi non dobbiamo usare addobbi pesanti e optare per quelli più leggeri.

Illuminazione

Se optiamo per un albero vero è meglio evitare le luci, in quanto l'abete deve essere periodicamente innaffiato. In alternativa dobbiamo scegliere quelle a led a bassa emissione di CO2 e a basso consumo.

Nel caso in cui decidiamo di realizzare un albero all'aperto, una scelta responsabile è quella di optare per le luci alimentate ad energia solare.

Regali

Se la persona a cui vogliamo fare il regalo di Natale apprezza i prodotti ecosostenibili abbiamo l'imbarazzo della scelta: dall'abbigliamento ai libri, passando dal make up e dai prodotti alimentari, le soluzioni sono infatti infinite.

Una volta acquistato il pensiero dobbiamo affrontare anche il problema della confezione. Una pacco regalo senza la sua carta perde di fascino, ma visto che quelle comuni non sono riciclabili, dobbiamo scegliere quelle ecologiche. La carta da imballaggio è la soluzione perfetta insieme alla carta velina. Se invece vogliamo riciclare in modo divertente i quotidiani, possiamo utilizzarli per impacchettare tutti i nostri regali, da decorare rigorosamente con spago e filo di stoffa e completarli con frutta essiccata o rametti di abete vero.

Un'altra alternativa è quella di ricorrere ad una sacca di stoffa o una borsa di tela annodati con un nastrino in tessuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale ecologico, come festeggiare nel rispetto dell'ambiente

LivornoToday è in caricamento