Come riscaldare casa e proteggerla dal freddo

Gli accorgimenti da mettere in pratica per avere un ambiente accogliente e confortevole anche durante la stagione invernale

L'autunno sta ormai entrando nel vivo con le temperature che, gradualmente, si stanno abbassando. Per affrontare al meglio i mesi invernali occorre adattare la casa al cambio di stagione così da renderla calda e accogliente. 

Pulizia della caldaia

La pulizia e la manutenzione della caldaia deve essere effettuata ogni anno, così da assicurarci di avere un impianto a norma che non inquini. I lavori devono essere ovviamente effettuati da professionisti, i quali rilasceranno un certificato con l'avvenuto controllo.

Infissi, porte e tapparelle

Un ruolo fondamentale per proteggere la casa dal freddo è poi svolto dagli infissi. Se abbiamo intenzione di effettuare una ristrutturazione possiamo sostituirli, altrimenti possiamo applicare nuove guarnizioni isolanti.

Attenzione poi a porte e persiane, le cui guarnizioni, se usurate, devono essere rinnovate. Inoltre la sera, o quando fuori è cattivo tempo, è consigliabile chiudere le tapparelle per evitare che ci sia un'inutile dispersione di calore.

Nelle zone particolarmente fredde si possono usare anche i doppi vetri, i quali, oltre ad assicurare un risparmio del 20-25% sulle spese di riscaldamento, sono incentivati da sgravi fiscali. 

Isolamento termico delle pareti

Villette o case singole hanno bisogno di avere pareti isolate: la scelta migliore se si vuole una casa green sono i pannelli in fibra di legno. Realizzati con scarti di legname, questi sono biodegradabili, ecosostenibili e non sono stati trattati con agenti chimici.

Oltre al legno una valida alternativa è il sughero, estremamente resistente è anche ecologico. Questo materiale, inoltre, è traspirante, così da evitare il rischio della formazione di condensa e muffa.

Sempre nell’ottica di una casa ecosostenibile, è possibile utilizzare la fibra di canapa. Il materiale isola termicamente e acusticamente riducendo le emissioni di sostanze nocive.

Domotica

Ruolo fondamentale è svolto dai termostati, i quali aiutano ad ottimizzare i consumi. I dispositivi dotati di collegamento Wi-fi monitorano la temperatura raggiunta in casa tramite l’apposita app: in questo modo è possibile controllarla con lo smartphone anche quando siamo fuori casa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pavimenti vanno sempre coperti

In casa il calore tende a disperdersi facilmente e tra le cause, soprattutto quando non sono ben isolati, possono esserci i pavimenti. Per questo una soluzione semplice e di design è quella di utilizzare i tappeti, i quali arrederanno casa, conserveranno il calore e permetteranno di avere i piedi sempre caldi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come riscaldare casa e proteggerla dal freddo

  • Idrostufa, caratteristiche e vantaggi

  • Risparmiare sulla bolletta dell'acqua: i consigli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento