Aamps, futuro a rischio per 13 lavoratori: "Servono risposte immediate"

Il contratto degli operai scade il 30 settembre e, secondo Asia Usb, non verrà rinnovato nonostante le tantissime ore di straordinario effettuate dai colleghi

Il futuro di 13 lavoratori Aamps potrebbe essere a rischio visto che, diversamete da quanto successo per altri 7 colleghi, secondo quanto denunciato dal sindacato Asia Usb "non sarà rinnovato loro il contratto in scadenza il 30 settembre". Ed è per questo che, nella mattina di oggi venerdì 27 settembre, gli operai dell'azienda che gestisce i rifiuti hanno manifestato sotto al Comune per chiedere un incontro con l'amministrazione. Alcuni di loro, insieme ad Asia Usb, sono stati ricevuti dal sindaco, Luca Salvetti, dall'assessore alle partecipate, Viola Ferroni, dall'assessore all'ambiente, Giovanna Cepparello e dall'amministratore unico di Aamps, Raphael Rossi

Aamps, prolungato fino a dicembre il contratto di 7 lavoratori

lavoraotri aamps cepparello rossi sindaco ferroni (1)-2

Ceraolo: "Il primo ottobre 13 lavoratori resteranno senza lavoro"

"Recentemente, è stato sottoscritto un accordo sindacale per la stabilizzazione di 60 lavoratori - commenta Giovanni Ceraolo, rappresentante di Usb -. Come detto in più occasioni, siamo felici di questa decisione, ma dobbiamo sottolineare come, purtroppo, per 13 operai il rapporto di lavoro si concluderà il 30 settembre. Se oggi siamo qui è perché vogliamo che venga trovata una soluzione per chi rischia di rimanere disoccupato. Da Aamps dicono di non avere bisogno di questo personale, ma in azienda ci sono lavoratori che fanno molti straordinari. Ci aspettiamo risposte in tempi brevi perché poi sarà troppo tardi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

Torna su
LivornoToday è in caricamento