rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Neve all'Abetone, i volontari di Svs e Misericordia di Montenero in aiuto della popolazione: "Felici di dare una mano"

Il racconto di chi si trova sul posto: "Liberiamo le strade non percorribili. Fa molto freddo, ma la consapevolezza di dare una mano ci spinge ad andare avanti"

Ci sono anche i volontari dell'Svs e della Misericordia di Montenero nelle zone della Garfagnana e dell'Abetone duramente colpite da una tempesta di neve che ha ricoperto interi comuni. In totale sono sei gli uomini che sono partiti per dare il loro prezioso contributo alle popolazioni in questo momento di difficoltà: "La Regione aveva chiesto la disponibilità alle associazioni per liberare alcune zone che erano state colpite dalle neve (Garfagnana, Cutigliano e Abatone) - spiega Elena Del Corso, governatrice della Misericordia di Montenero - e i nostri Angelo e Andrea non si sono tirati indietro e resteranno in quelle zone fino al 10 gennaio". 

neve volontari abetone2-2

"C'è tanta neve e la temperatura è di 0 gradi - commenta Angelo -. Il nostro compito principale è quello di liberare le strade del paese così come abbiamo fatto a Pian degli Ontani dove non era possibile accedere all'ufficio postale e alla farmacia. Lo stesso è avvenuto a Cutigliano dove la popolazione non poteva accedere a molti negozi. Fa tanto freddo, ma il sapere di poter dare una mano ci fa andare avanti senza fatica". 

neve svs-2

"Quattro nostri volontari sono partiti alla volta della Garfagnana - commenta Francesco Cantini, direttore della Svs - e sabato partirà una seconda squadra. Siamo stati allertati da Anpas Toscana che ci ha chiesto la disponibilità per aiutare il personale già presente sul posto a spalare la neve e tagliere i rami degli alberi che occupano la strada". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve all'Abetone, i volontari di Svs e Misericordia di Montenero in aiuto della popolazione: "Felici di dare una mano"

LivornoToday è in caricamento