L'acciaieria di Piombino venduta al gruppo internazionale Liberty Steel

L'azienda, guidata da Sanjeev Gupta, ha completato l'acquisizione di sette strutture in Europa per un valore complessivo di 740 milioni di euro

Liberty Steel, gruppo internazionale di Sanjeev Gupta, ha completato l'acquisizione da ArcelorMittal di sette grandi acciaierie e cinque centri di servizio in sette paesi europei. Tra queste figura anche quella di Piombino. L'operazione, il cui valore complessivo ammonta a circa 740 milioni di euro, fa di Liberty Steel uno dei primi dieci produttori mondiali di acciaio, Cina esclusa, con una capacità totale di laminazione di oltre 18 milioni di tonnellate in una vasta gamma di prodotti finiti.

I sette siti, che oggi fanno parte di Liberty, danno lavoro a oltre 14mila persone e comprendono le principali acciaierie integrate di Ostrava nella Repubblica Ceca e Galaţi in Romania, nonché i laminatoi di Skopje (Macedonia del Nord), Piombino (Italia), Dudelange (Lussemburgo) e due stabilimenti vicino a Liegi in Belgio. I centri di servizio si trovano in Francia e in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sanjeev Gupta, presidente esecutivo di GFG, ha dichiarato: "Si tratta di un traguardo importante ed emozionante per GFG. Siamo estremamente orgogliosi di accogliere nella nostra famiglia migliaia di collaboratori qualificati e motivati. Non vediamo l'ora di lavorare insieme per creare un futuro brillante e sostenibile per il nostro gruppo e per l’intero settore. Queste imprese avranno un ruolo essenziale nella nostra strategia siderurgica globale, che mira a un’attività sostenibile, con una catena del valore completamente integrata, dalle materie prime ai prodotti finiti di alto valore distribuiti in mercati di alta qualità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento