rotate-mobile
Cronaca

Caos a Calafuria, accoltella un giovane durante una lite: 18enne arrestato per tentato omicidio

L'aggressore ha sferrato colpi anche contro il personale della sicurezza e i poliziotti intervenuti sul posto

Da una lite scoppiata per futili motivi al caos. Notte agitata a Calafuria dove un ragazzo di 18 anni è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni aggravate. Il tutto è accaduto intorno alle 3 di domenica 20 marzo, all'ingresso del locale Precisamente a Calafuria. Il 18enne infatti, secondo quanto emerso a causa di una lite per futili motivi, ha ferito con un grosso coltello un 21enne causandogli lesioni più o meno gravi alla mano e al volto e, successivamente, anche personale della sicurezza intervenuto per bloccarlo, sferrando colpi all'altezza del corpo per fortuna senza gravi esiti. Anche una agente di polizia è stata colpita più volte dal giovane, sia in faccia che sul resto del corpo, riportando lesioni.

coltello-2

Sul posto sono intervenute due volanti e un'ambulanza della Misericordia di Montenero. Secondo quanto raccolto una volta immobilizzato l'aggressore e fatto salire sulla volante gli amici del giovane hanno poi accerchiato l'auto della polizia per impedire che si allontanasse, ma gli agenti sono comunque riusciti ad andar via e portare il 18enne in questura dove è stato poi arrestato.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos a Calafuria, accoltella un giovane durante una lite: 18enne arrestato per tentato omicidio

LivornoToday è in caricamento