rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Livorno, sequestrati 50mila euro e un appartamento: agente immobiliare interdetto dalla professione

Operazione della guardia di finanza in collaborazione con la Camera di Commercio

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Sequestro preventivo di 50mila euro, di un immobile a Livorno e l'interdizione dall'esercizio della sua professione. Queste le conseguenze per un agente immobiliare della città al termine di un'indagine eseguita dalla guardia di finanza grazie ad alcune segnalazioni che erano arrivate di recente. L'operazione rientra nella lotta alla tutela, svolta in collaborazione con la Camera di Commercio e le associazioni di categoria degli agenti immobiliari, degli imprenditori di settore che lavorano in regola.

Durante un incontro che si è svolto nella sede dell'ente livornese infatti sono state affrontante varie tematiche, sia dal punto di vista normativo che procedurale, con il fine di meglio individuare quelle che possono essere le modalità di interscambio informativo e collaborazione istituzionale, nel rispetto delle varie attribuzioni e competenze.

La Camera di Commercio svolge, nell'ambito delle proprie funzioni di tutela della legalità, un'attività di controllo sui soggetti che esercitano la mediazione immobiliare, raccogliendo anche le segnalazioni inviate dalle associazioni di categoria del settore o dai consumatori, per le quali, verificata l'assenza del requisito professionale previsto dalla legge, effettua l'invio agli organi competenti all'accertamento circa lo svolgimento dell'attività in forma irregolare. Da qui è nata l'indagine della Finanza che ha portato a interdire l'uomo dallo svolgere la sua professione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, sequestrati 50mila euro e un appartamento: agente immobiliare interdetto dalla professione

LivornoToday è in caricamento