Venezia, picchia la compagna e le tira addosso una bicicletta

L'aggressione è avvenuta intorno alle 9 in via del Casino. L'uomo è stato fermato solamente grazie all'intervento delle forze dell'ordine

Una scena orribile quella alle quale alcuni cittadini, intorno alle 9 dell'11 settembre, si sono trovati davanti. Una donna cubana è stata brutalmente aggredita in strada dal compagno che le avrebbe tirato in faccia una bicicletta, per poi riempirla di calci e pugni. Immediata la chiamata al 113 da parte dei residenti della zona che, senza fortuna, hanno provato in tutti i modi a fermare l'uomo che continuava senza sosta a infierire sulla povera malcapitata.

La polizia intervenuta in via del Casino

L'intervento della polizia è stato provvidenziale perché gli agenti sono riusciti a bloccare l'assalitore (condotto per le indagini del caso negli uffici) e a liberare la donna, trasportata immediatamente all'ospedale da un'ambulanza dell'Svs intervenuta con medico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Interporto Guasticce, gravissimo operaio 23enne schiacciato da una cassa pesante quattro quintali

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Investite mentre attraversano sulle strisce in via Torino: ferite due ragazze

  • Tragedia nel Siracusano, precipita aereo leggero: morti pilota e giovane allievo

  • Fa inversione a U sul viale Italia e con l'auto centra uno scooter: feriti due trentenni

Torna su
LivornoToday è in caricamento