menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato per un controllo, aggredisce gli agenti in questura: arrestato 20enne

Il giovane si era rifiutato di fornire le proprie generalità e, dopo l'identificazione, avrebbe colpito con un calcio un poliziotto

Un livornese di 20 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale nella serata di ieri, mercoledì 3 febbraio. Erano circa le 21 quando la polizia ha fermato il giovane in via Buontalenti per un controllo, ma quest'ultimo, privo di documenti, si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Il 20enne allora è stato condotto in questura dove, al termine dell'indentificazione, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. Al momento del rilascio tuttavia il giovane avrebbe iniziato a dare in escandescenza colpendo calcipoliziotti che, per evitare ulteriori problemi, sono stati costretti a immobilizzarlo ed arrestarlo. Successivamente è stata fatta arrivare un'ambulanza dell'Svs con il medico che prima si è presa cura dell'agente ferito, poi del giovane: entrambi sono stati portati all'ospedale per gli accertamenti del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento