Cronaca Shangay-Corea / Via Fabio Filzi

Via Filzi, 19enne molestata ed aggredita: "Aveva anche un coltello". Indaga la polizia

La giovane avrebbe raccontato di essere stata infastidita, minacciata e spinta a terra da un uomo non identificato

"Mi ha minacciato con un coltello e poi spinta a terra". È il racconto di un'esperienza terribile quello che una ragazza di 19 anni ha fornito alla polizia descrivendo quanto successo nella serata di mercoledì 28 aprile tra via Firenze e via Filzi. Stando alle sue parole, la giovane sarebbe stata avvicinata e infastidita da un uomo con evidenti intenzioni di molestarla. Ai molteplici rifiuti della giovane, il malintenzionato prima l'avrebbe minacciata con un coltello e poi schiaffeggiata, facendola cadere a terra, prima di allontanarsi facendo perdere le proprie tracce. 

Passata la paura, la 19enne ha quindi chiamato il 112 che ha inviato sul posto tre volanti della polizia. Agli agenti, tuttavia, la giovane non avrebbe saputo fornire la descrizione dell'aggressore e anche l'immediata ricerca in zona da parte dei poliziotti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, diretto dal commissario capo Claudio Cappelli, si è conclusa senza esito. Un'ambulanza della Svs di Livorno ha quindi accompagnato la 19enne in ospedale per i dovuti accertamenti, mentre sulla vicenda continuerà a indagare la questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Filzi, 19enne molestata ed aggredita: "Aveva anche un coltello". Indaga la polizia

LivornoToday è in caricamento