rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Atletica in lutto, è morto a 78 anni il dirigente Libertas Alberto Cencetti. "Addio a un gentiluomo dello sport"

Era vicepresidente dei Runners ed ha fatto parte a lungo del consiglio regionale della Fidal. Il cordoglio del mondo dell'atletica e del delegato provinciale del Coni, Gianni Giannone

È morto all'età di 78 anni Alberto Cencetti, vicepresidente della società Atletica Libertas Unicusano Livorno e a lungo membro del consiglio regionale della Federazione italiana di atletica leggera. Faceva parte del mondo della Libertas da circa 35 anni, una figura molto conosciuta sul panorama sportivo locale, nonché un'icona per i tantissimi ragazzi che negli anni hanno frequentato il campo scuola di via dei Pensieri e hanno avuto la fortuna di conoscerlo. 

Cencetti ha accusato un malore domenica scorsa 1 agosto mentre si trovava a casa, e a niente, purtroppo, è servita la disperata corsa in ospedale. Lascia la moglie e due figli. Dirigente da ormai tantissimi anni, è stato anche vicepresidente del centro nazionale sportivo Libertas a livello regionale. 

Il ricordo della Fidal e del delegato del Coni Livorno, Giannone

La notizia della scomparsa di Cencetti, "un punto di riferimento per tecnici, atleti e genitori con la sua presenza giornaliera al campo scuola", così come recita il post apparso sul profilo Facebook ufficiale della società Atletica Libertas, ha fatto presto il giro della città. Tantissimi i messaggi di vicinanza e cordoglio alla famiglia. La Fidal Toscana, che nella nota diffusa ieri ha ricordato anche la scomparsa, avvenuta in questi giorni, del presidente onorario dell'Atletica Livorno, Enzo Pantani, alla soglia del secolo di vita, "si stringe intorno al ricordo di questi personaggi e abbraccia le loro famiglie e tutti coloro che li hanno conosciuti. Personaggi - aggiungono - che tanto hanno insegnato alle attuali generazioni e le cui opere si auspica siano tramandate a tutti gli altri". 

"Era davvero un punto di riferimento per tutti - ha spiegato il delegato del Coni Livorno e presidente dell'Atletica Libertas, Gianni Giannone -. Tutti i pomeriggi era presente al campo scuola e seguiva ogni questione. Era uno di quei dirigenti vecchio stampo, che c'erano sempre e lavoravano in silenzio".   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica in lutto, è morto a 78 anni il dirigente Libertas Alberto Cencetti. "Addio a un gentiluomo dello sport"

LivornoToday è in caricamento