menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sveglia dal coma 5 giorni dopo l'incidente in motorino, gli amici esultano per Alino

Il 16enne, vittima di un tremendo schianto in scooter in via di Popogna, è ancora in prognosi riservata ma sarebbe stato svegliato dai medici e avrebbe riconosciuto la madre. La gioia degli amici

Un lungo abbraccio, gli applausi e poi il canto liberatorio. Per Alino, l'amico 16enne che questa mattina di venerdì 28 agosto si è risvegliato dal coma a 5 giorni dal tremendo schianto in via di Popogna, dove la notte di domenica 23, insieme all'amico 14enne Christian, era finito con lo scooter contro un cancello. Ad esultare sono gli amici del ragazzo, da giorni riuniti fuori dall'ospedale in attesa di una buona notizia arrivata finalmente questa mattina: Alessio, infatti, sarebbe stato svegliato dai medici e avrebbe riconosciuto la madre. Le sue condizioni, tuttavia, sarebbero ancora serie, motivo per cui la prognosi rimarrebbe riservata.

La notizia ha fatto rapidamente il giro tra gli amici di Alessio e di "Zingo", l'altro ragazzo coinvolto nell'incidente al quale, nei giorni, scorsi, è stata asportata la milza (le sue condizioni migliorerebbero di giorno in giorno), e in molti hanno condiviso il video fuori dall'ospedale. Dove restano appesi gli striscioni per i due ragazzi "forti come l'acciaio" e l'invito a lottare insieme per riabbracciarsi presto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento