menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione 2017, Livorno non dimentica quella tragica notte. Salvetti: "Memoria, impegno e futuro: i punti da cui ripartire"

A tre anni dagli eventi del 9 e 10 settembre che costarono la vita a otto persone, la città si è stretta attorno ai familiari delle vittime

Sono passati tre anni dalla notte più nera di Livorno, tre anni dalla drammatica alluvione che sconvolse la città intera nella notte tra il 9 e 10 settembre 2017 e che costò la vita a otto persone. Tre anni da quando il volto di questa città cambiò per sempre. E anche quest'anno Livorno ha voluto ricordare e commemorare le vittime di questa tragedia con una fiaccolata - tenuta in forma statica per rispettare le misure di sicurezza anti-Covid - e un concerto inserito nella programmazione del Mascagni Festival. Alla commemorazione, che si è svolta alla Rotonda di Ardenza, i rappresentanti dell'amministrazione comunale, le associazioni di volontariato e la cittadinanza si sono simbolicamente stretti attorno a chi perse la vita e ai loro familiari. 

"Livorno non ha mai smesso di dimenticare quel giorno - le parole del sindaco Luca Salvetti - e questo ricordo sarà sempre una spinta importante per il nostro futuro. Ci sono tre parole sulle quali pongo l'attenzione. La prima è memoria che serve a tutti noi per non scordare cosa accadde in quelle ore. Quella sera ognuno di noi sa cosa stava facendo e quanto accaduto ci ha segnato in maniera profonda. Poi c'è l'impegno che si riferisce ai lavori per la messa in sicurezza del territorio che la regione Toscana e le amministrazioni comunali hanno effettuato in questi anni. Tuttavia ci sono altri interventi che servono ancora e sui quali stiamo lavorando. Infine il futuro: il nostro territorio deve essere un bene prezioso per il quale tutti noi noi dobbiamo impegnarci per la sua salvaguardia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento