Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Cinema, il film "Andrà tutto bene" del livornese Francesco Bruni avrà un remake tedesco

I diritti dell'opera sono stati acquistati prima dell'uscita ufficiale, prevista per l'autunno, dalla casa di produzione DCM Film International

Era già tutto pronto per l'uscita in sala, prevista per il 19 marzo, del film "Andrà tutto bene" del regista e sceneggiatore livornese Francesco Bruni, girato a fine 2019 tra Roma e Livorno, ma l'emergenza Covid - e il "titolo slogan" che ci ha accompagnati per tutto il lockdown è soltanto un'ironica casualità - ha fatto slittare la data della prima al prossimo autunno. I diritti del film, però, sono già stati acquistati dalla casa di produzione indipendente svizzera e tedesca DCM Film International per realizzarne un remake tedesco.

Francesco Bruni: "Un evento senza precedenti. È una storia universale, senza connotazioni locali"

"Sono rimasto molto colpito da questa decisione perché è un fatto senza precedenti che un film venga acquistato prima ancora dell'uscita ufficiale, del passaggio in sala e ai festival - racconta il regista, raggiunto al telefono - è stato proiettato in forma ancora incompiuta, una copia lavoro, all'European Film Market di Berlino a febbraio. Rispetto agli altri miei film, che erano molto legati a Roma e alle sue dinamiche, questo non ha una forte connotazione locale. I personaggi e le vicende raccontate si prestano a remake che possono essere ambientati ovunque".

bruni fil mvenezia (5)-2

"Andrà tutto bene", la trama del film

La trama dettagliata di "Andrà tutto bene" è ancora top secret. La storia narra di un regista, Bruno, interpretato da Kim Rossi Stuart, reduce dalla separazione dalla moglie Anna da cui ha avuto due figli, la ventenne Adele e il diciassettenne Tito. A seguito di un malore a Bruno viene diagnosticata una malattia che richiede l'intervento di un donatore. Tutti i suoi rapporti familiari vengono rimessi in discussione, compreso quello con suo padre Umberto, depositario di un segreto che costringerà Bruno ad affrontare un viaggio alla ricerca di qualcuno che lo possa aiutare. Un viaggio che lo porterà a Livorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, il film "Andrà tutto bene" del livornese Francesco Bruni avrà un remake tedesco

LivornoToday è in caricamento