menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona Market, tentano di pagare 1.400 euro di spesa con un assegno rubato: arrestati

Decisiva la segnalazione del cassiere che ha subito chiamato i carabinieri. Per i due uomini è scattato l'obbligo di dimora nel comune di Empoli

Due cittadini di 28 e 31 anni sono stati arrestati in flagranza di reato, nella mattina del 2 aprile, con l'accusa di truffa e ricettazione, poiché avrebbero provato a pagare una spesa di 1.400 euro da Zona Market, in via Masi, con un assegno postale smarrito e denunciato dal legittimo proprietario. Entrambi avevano riempito i carrelli di bevande e cibo e una volta arrivati alla cassa hanno provato a pagare con l'assegno rubato. Tuttavia il cassiere si è subito accorto di qualcosa di strano e ha avvisato i carabinieri che hanno inviato sul posto i militari della stazione di Stagno che hanno bloccato i due uomini. Per il 28enne e il 31enne, una volta convalidato l'arresto, è scattata la misura dell'obbligo di dimora nel comune di Empoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Psichiatria Livorno, la denuncia dell'ex direttore: "Pazienti legati ai letti, ormai è una procedura standard da quando c'è il Covid "

Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Giardino

Bonus verde 2021: come ottenere le detrazioni fiscali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento