menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Caproni, aggredisce con calci e pugni un poliziotto durante un controllo: 29enne arrestato

Gli agenti erano intervenuti dopo le segnalazioni di un assembramento che disturbava la quiete pubblica. Denunciati anche un 27enne e un 28enne per minacce, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale

Un cittadino di origine peruviana del 1991 è stato arrestato, nella notte del 17 maggio, per oltraggio, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Per gli stessi reati due suoi connazionali, del 1992 e 1993, sono stati denunciati a piede libero. Era da poco passata la mezzanotte e alla centrale del 113 sono arrivate numerose segnalazioni di un assembramento di persone, nei pressi di piazza Caproni, che disturbava la quiete pubblica. Alla vista delle volanti la maggior parte delle persone si è subito dileguata, ma tre di loro sono state raggiunte e fermate dai poliziotti.

Il 29enne, fin da subito, si è dimostrato poco collaborativo e, durante il controllo, ha colpito ripetutamente con calci e pugni un agente che, successivamente, è stato refertato al pronto soccorso con 21 giorni di prognosi. Su disposizione del sostituto procuratore di turno si trova ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Anche gli altri due amici dell'uomo hanno causato problemi durante gli accertamenti e uno di loro ha rotto la radio portatile di uno degli agenti e per questo è stato denunciato anche per danneggiamento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento