Cronaca

Rosignano, sorpreso con 33 dosi di cocaina e 5mila euro: arrestato 25enne latitante

Sull'uomo pendeva un'ordinanza di custodia in carcere in base all'operazione "Colline Bianche" dello scorso giugno. Il malvivente è stato trovato nei boschi dove aveva continuato la sua attività di spaccio

Era stato oggetto di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, in seguito all'operazione "Colline Bianche" coordinata dal comando dei carabinieri di Cecina. Tuttavia dal 30 giugno si era reso latitante, ma non per questo aveva interrotto la sua attività di spaccio. I militari dell'Arma però sono riusciti a individuare e arrestare un cittadino di origine marocchina di 25 anni nella mattina di ieri, domenica 29 novembre. Il malvivente è stato sorpreso nella zona boschiva di Rosignano, in località "Saracino", dove aveva deciso di nascondersi con la speranza di non essere individuato. L'uomo però è stato fermato e trovato in possesso di 35 grammi di cocaina già suddivisi in 33 dosi pronte alla consegna, 5.380 euro in contanti, un bilancino di precisione, un coltello a serramanico e tre telefoni cellulari con cui fissava gli appuntamenti con gli acquirenti. 

La dimora del 25enne latitante-2

Secondo quanto riferito dai carabinieri, il 25enne, per essere riuscito a scampare all'arresto a giugno, si vantava di essere "invincibile" con i suoi clienti e alle donne avrebbe venduto cocaina in cambio di prestazioni sessuali. In aggiunta, avrebbe anche chiesto agli acquirenti di fargli la spesa per poi essere "trattati bene". Con questo arresto, salgono a 9 le persone colpite dalla custodia cautelare in carcere e i militari dell'Arma sono al lavoro per assicurare alla giustizia i restanti due malviventi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano, sorpreso con 33 dosi di cocaina e 5mila euro: arrestato 25enne latitante

LivornoToday è in caricamento