Rubava medicinali alle farmacie per poi rivenderli illegalmente: arrestato

In manette un farmacista napoletano che si è reso colpevole di numerose rapine anche a Livorno

Rubava medicinali nelle farmacie per poi smerciarli sia in Italia che all'estero. Con questa accusa è finito agli arresti domiciliari, su decisione del gip di Torre Annunziata, dopo un’indagine durata diversi mesi, Antonello Celentano, 48 anni, accusato di ricettazione e riciclaggio di medicinali ad alto costo rubati. Al professionista sono stati anche confiscati 2,3 milioni di euro quale profitto di numerosi reati di natura fiscale. Tra le farmacie prese di mira dal malvivente, ce ne sono alcune anche a Livorno e Cerignola (Foggia). L'indagine è iniziata nel 2014 quando, grazie ad alcune verifiche effettuate dalla polizia giudiziaria in una farmacia convenzionata con l'Asl Napoli 3 Sud e in un deposito all'ingrosso, dove frono trovate e sequestrate migliaia di confezioni di farmaci risultate poi provenienti da rapine. I medicinali in seguito venivano venduti illegalmente alla farmacia evadendo l'iva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il voto in Toscana: preferenze a candidati e liste

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Scuola, vietato ammalarsi: il protocollo Covid "imprigiona" le famiglie. Le mamme: "Servono test più rapidi e meno invasivi"

  • Elezioni Toscana, la composizione del nuovo Consiglio regionale: al Pd 22 seggi, 9 alla Lega

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

  • Terremoto Livorno, cda dimissionario: i soci isolano Navarra, il futuro è un'incognita. E il presente una vergogna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento