Latitante da due anni, sorpreso al bar a bere un cappuccino: arrestato

L'uomo, coinvolto nell'operazione "Family & Co" condotta dalla sezione antidroga della squadra mobile di Pisa, è stato trovato in un bar di Antignano

Era riuscito a eludere le ricerche della polizia per due anni, ma la sua passione per il cappuccino lo ha tradito. È stato così arrestato Marzak Abdellatif, cittadino marocchino di 41 anni, ritenuto una figura di spicco nel traffico di hashish nell'operazione, condotta dalla sezione antidroga della squadra mobile di Pisa, "Family & Co" (qui la notizia su PisaToday). Lo straniero è stato sorpreso in un bar di Antignano da un investigatore della squadra mobile di Pisa, libero dal servizio, che aveva indagato sui suoi trascorsi di trafficante di droga ed al quale è sembrato strano che si trovasse in stato di libertà. In attesa di accertamenti più approfonditi sulla sua attuale situazione processuale, il poliziotto lo ha pedinato fino al suo domicilio. Una volta avuta conferma della sua identità, gli agenti si sono presentati a casa del malvivente, nella mattina del 25 marzo, e lo hanno arrestato. Il marocchino è stato condotto nel carcere delle Sughere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Toscana 2020: candidati, liste, ballottaggio e seggi. La guida completa al voto del 20 e 21 settembre

  • Tragedia ad Antignano, muore investito da un treno: disagi al traffico ferroviario, sospesi i regionali sulla tratta Pisa-Grosseto

  • Scuole Fattori, la protesta dei genitori ferma le lezioni nell'atrio: "Garantire la sicurezza dei nostri figli"

  • Tragedia a Donoratico, bambino muore a 4 anni investito dallo scuolabus

  • Bufera Livorno, tra Navarra e i soci la tensione è già alta

  • Il Natale da Ghiomelli si farà, negozio pronto alla riapertura. Il titolare: "Dopo l'incendio tutta la città ci è stata vicina"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento