menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia i vicini, in casa aveva due fucili: arrestato 76enne

Le armi non erano mai state denunciate alle autorità e sono state sequestrate dai carabinieri

Aveva minacciato i vicini di casa che, subito dopo, si erano rivolti ai carabinieri per raccontare l'accaduto. Così i militari dell'Arma, nel pomeriggio di mercoledì 13 maggio si sono recati a casa del 76enne per notificargli, su segnalazione della prefettura, un decreto di divieto di detenzione armi. L'anziano ha subito consegnato due fucili (un calibro 20 e un sovrapposto calibro 12) che non erano mai stati denunciati e, successivamente, è stato accompagnato alla stazione di Montenero dove i carabinieri hanno proceduto a ulteriori accertamenti. L'uomo è stato così arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa della convalida che si è tenuta nella mattina del 14 maggio. Il giudice ha convalidato l'arresto, ma ha tolto le restrizioni alla libertà personale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento