Minaccia i vicini, in casa aveva due fucili: arrestato 76enne

Le armi non erano mai state denunciate alle autorità e sono state sequestrate dai carabinieri

Aveva minacciato i vicini di casa che, subito dopo, si erano rivolti ai carabinieri per raccontare l'accaduto. Così i militari dell'Arma, nel pomeriggio di mercoledì 13 maggio si sono recati a casa del 76enne per notificargli, su segnalazione della prefettura, un decreto di divieto di detenzione armi. L'anziano ha subito consegnato due fucili (un calibro 20 e un sovrapposto calibro 12) che non erano mai stati denunciati e, successivamente, è stato accompagnato alla stazione di Montenero dove i carabinieri hanno proceduto a ulteriori accertamenti. L'uomo è stato così arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa della convalida che si è tenuta nella mattina del 14 maggio. Il giudice ha convalidato l'arresto, ma ha tolto le restrizioni alla libertà personale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Via Pieroni, non paga il conto al ristorante e tenta la fuga: denunciato 57enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento