rotate-mobile
Cronaca San Marco

San Marco, torna dal padre dopo averlo minacciato con un coltello: 43enne arrestato

Ieri la denuncia per tentata rapina e maltrattamenti in famiglia. Violato il divieto di avvicinamento alla casa del genitore, l'uomo è stato fermato dai carabinieri e condotto in carcere

Si è presentato nuovamente a casa del padre nonostante il divieto di avvicinamento imposto dopo le minacce del giorno precedente quando, puntandogli contro un coltello, aveva tentato di estorcere denaro al genitore per l'acquisto di sigarette. Ed è proprio in conseguenza alla violazione di tale divieto che un 43enne è stato arrestato nella giornata di domenica 27 marzo dai carabinieri di Livorno, intervenuti nel quartiere San Marco per fermare l'uomo.

San Marco, pretende i soldi per le sigarette e minaccia il padre con un coltello: denunciato 43enne

Secondo quanto ricostruito, il 43enne sarebbe tornato dal padre sempre con gli stessi intenti, ovvero ottenere denaro dal genitore. Immediato, però, l'intervento dei militari dell'Arma che sono riusciti a fermarlo prima che potesse nuovamente crearsi una situazione di pericolo. L'uomo è stato quindi arrestato e condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marco, torna dal padre dopo averlo minacciato con un coltello: 43enne arrestato

LivornoToday è in caricamento