rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Livorno | Incendi a ripetitori contro 5g e 'nuovo ordine mondiale', la polizia arresta un 26enne

Dati alle fiamme, nel periodo tra il 29 ottobre e il 1 novembre, anche due camper e una motrice di veicoli industriali

Avrebbe incendiato ripetitori di telefonia per attaccare il 'nuovo ordine mondiale', di cui antenne 5g e misure antiCovid sarebbero una delle più concrete espressioni perché funzionali al mantenimento di questo nuovo ordine. A finire in carcere un 26enne di nazionalità macedone, accusato secondo il quadro emerso di alcuni incendi commessi tra Livorno e Pisa nel periodo che va dal 29 ottobre al 1 novembre. Lasso di tempo dove, in soli 3 giorni, si sono verificati 9 incendi dolosi commessi a ripetitori di telefonia, camper, una motrice di veicoli industriali e a una centrale Terna dell'energia elettrica. Tutti causati da benzina o liquido infiammabile. 

Viale Italia | Paura nella notte, camper e roulotte avvolti dalle fiamme. Foto e video

La Digos ha così visualizzato filmati delle telecamere e analizzato altri dati, oltre ad aver pedinato e intercettato il telefono dell'uomo. E sarebbero emerse proprio motivazioni legate all'adesione a queste teorie diffuse su internet, contro il 'nuovo ordine mondiale'. Il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere, ritenendo la sussistenza di gravi indizi per gli episodi del 1 novembre, in via dello Struggino - ai danni di un ripetitore - e in via Orlando, contro un veicolo industriale. Ma anche per un episodio del 7 novembre a Pisa contro un altro ripetitore. La casa dove vive l'uomo è stata perquisita, sono stati trovati documenti e supporti informatici, e il 26enne avrebbe consegnato un documento scritto in cui ribadisce i concetti e le teorie. Il 26enne, adesso alle Sughere, è in attesa dell'interrogatorio di garanzia che verrà al più presto fissato dal gip. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno | Incendi a ripetitori contro 5g e 'nuovo ordine mondiale', la polizia arresta un 26enne

LivornoToday è in caricamento