Isola d'Elba, sorpreso con droga e kit per la preparazione del crack: arrestato

Operazione dei carabinieri in un fondo commerciale a Portoferraio: decisivo l'aiuto delle unità cinofile

Un uomo di Portoferraio (isola d'Elba) del 1976 è stato arrestato dai carabinieri in quanto sorpreso con 85 grammi di hashish e l'occorrente per la preparazione del crack. Le indagini sono iniziate grazie a una segnalazione che denunciava movimenti sospetti di persone all'interno di un fondo commerciale del capoluogo elbano. I militari dell'Arma si sono portati sul posto e, nella tarda serata del 7 ottobre, hanno fermato una persona alla quale hanno trovato addosso un grammo di crack. La mattina del giorno dopo è quindi scattato un blitz all'interno della struttura, con l'aiuto di unità cinofile, nella quale vi erano accampati il 43enne con una donna. Grazie al fiuto dei cani è stato facile rinvenire sia l'hashish nascosto che il kit per preparare il crack. Al termine dell'attività, l'uomo è stato arrestato mentre la compagna denunciata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in via Magenta, muore a 61 anni dopo aver accusato un malore al bar

  • Tragedia in via del Collegio, operaio muore a 55 anni cadendo da una scala

  • Via Montebello, violento scontro tra due scooter: quattro feriti

  • Mika, trovato il chitarrista livornese per il live al Pala Modigliani: "E giovedì visiterò la vostra città". Video

  • Mika cerca un chitarrista per il concerto a Livorno del 2 dicembre: come fare domanda

Torna su
LivornoToday è in caricamento