Stagno, aggredisce i carabinieri con un coltello: arrestato

L'uomo, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari, in macchina aveva anche una mazza da baseball, un bastone e uno spray urticante

Un cittadino albanese di 30 anni è stato arrestato dai carabinieri di Livorno in zona Stagno con l'accusa di violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Erano le prime ore dell'alba di domenica 21 luglio quando l'uomo, in evidente stato di alterazione, avrebbe prima minacciato i militari dell'Arma, poi li avrebbe aggrediti con un coltello salvo poi scappare in direzione Livorno. La sua fuga però non è durata molto visto che è stato bloccato quasi subito dall'intervento di un'altra gazzella. Il 30enne è stato accompagnato al comando provinciale e da una perquisizione effettuata nella sua macchina sono stati scoperti una mazza da baseball, uno spray urticante e un bastone. Il malvivente è stato quindi arrestato e, su disposizione del giudice, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Cecina, esplosione al bancomat della Cassa di Risparmio di Volterra: ladri in fuga con i soldi

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 13 dicembre per vento forte: previste mareggiate

  • Cecina, violento scontro tra un'auto e uno scooter: gravissimo 52enne

  • Sorpreso in casa con droga e 23mila euro in contanti: arrestato 29enne livornese

Torna su
LivornoToday è in caricamento