Cronaca

Servizi educativi, evitate le esternalizzazioni. I sindacati: "Soluzione positiva, bene la volontà di fare nuove assunzioni"

La soddisfazione di Cgil, Cisl e Uil: "Bene l'alternativa trovata dall'amministrazione, ribadiamo la piena disponibilità al processo di rilancio delle scuole comunali"

Erano stati proprio i sindacati i primi ad alzare gli scudi contro la delibera di giunta sul riassetto dei servizi educativi e la paventata ipotesi di esternalizzazione di due centri per l'infanzia. Adesso, dopo la soluzione trovata dal Comune che evita di fatto il passaggio alla gestione privata convenzionata, confermando anzi l'investimenti nel pubblico, sono le stesse sigle sindacali - Cgil, Cisl e Uil - a plaudere all'alternativa individuata dall'amministrazione comunale. Lo fanno con un comunicato a firma congiunta in cui esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto.

Servizi educativi, restano al pubblico i centri per l'infanzia a rischio esternalizzazione

"Il 10 febbraio - si legge nel comunicato - il sindaco, la vicesindaco e l'assessore al personale hanno convocato le confederazioni Cgil, Cisl, Uil per annunciare la positiva conclusione della vertenza sorta in seguito all'ipotesi di esternalizzazione di due centri infanzia delle scuole comunali 0/6: non solo le scuole non verranno esternalizzate, ma c'è una volontà di rilanciare il servizio con nuove assunzioni, sia per l'anno scolastico in corso che per il prossimo, con l'auspicio di poter espletare i concorsi pubblici 0/3 e 3/6 prima possibile e comunque entro il 2022, con il superamento della pandemia".

"Una particolare attenzione - concludono i sindacati - verrà prestata al sostegno per ibambini e le bambine che ne hanno bisogno, mettendo a fuoco una nuova modalità di reclutamento di personale specializzato. Siamo soddisfatti della conclusione della vertenza e assicuriamo la nostra piena collaborazione al processo di rilancio delle scuole comunali, a tutela del servizio e dell'occupazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi educativi, evitate le esternalizzazioni. I sindacati: "Soluzione positiva, bene la volontà di fare nuove assunzioni"

LivornoToday è in caricamento