menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri per l'infanzia, una rete di genitori per dare forza al pubblico: "Qualità del servizio e continuità educativa fondamentali"

La rete conta già 1100 adesioni, Carmignani (Cgil): "Il rischio di esternalizzazione è sempre presente, dobbiamo portare il tema dell'infanzia al centro del dibattito politico". Distaso: "Vigilare sull'accessibilità, nei centri gestiti dal privato accreditato le rette sono più alte"

La prima battaglia sui servizi educativi per l'infanzia è stata vinta, ma il lavoro di informazione e monitoraggio sulla questione degli asili avviato a dicembre 2020 sarà continuato da una rete di genitori e insegnanti. "La rete è nata per affrontare il problema della possibile esternalizzazione della gestione di un centro per l'infanzia - afferma Irene Lauretti, una delle sei mamme del Centro Infanzia Alveare che hanno promosso la costituzione della rete -, ma fortunatamente si è trovata la soluzione per scongiurare il possibile passaggio al privato convenzionato. Durante il lavoro di informazione alla cittadinanza fatto in questi mesi sono tuttavia emersi altri temi sensibili che ci hanno spinto a non interrompere il dialogo tra noi genitori, insegnanti ed educatori. Innanzitutto il mantenimento del livello altissimo di qualità dei servizi comunali che la città di Livorno ha sempre garantito e che non eravamo sicure rimanesse intatto con l'esternalizzazione".

Servizi educativi, restano al pubblico i centri per l'infanzia a rischio esternalizzazione. Il Comune: "Trovata la soluzione"

"Un altro problema - spiega Simona Manetti, della rete dei genitori - è la continuità educativa che in un momento di forte stress psicologico per famiglie e bambini dovuto alla pandemia è ancora più necessario. Gli insegnanti, le educatrici, tutto il personale della scuola rappresenta per noi una famiglia, ed è necessario mantenerla unita. Questa rete è aperta a tutti, ad oggi conta sul supporto di più di 1100 famiglie e speriamo che le adesioni aumentino ancora perché la questione riguarda tutti".

Cgil, un girotondo di idee per rafforzare il servizio pubblico

L'iniziativa delle mamme si unisce a quella della Cgil livornese che ha inaugurato una pagina Facebook dal nome evocativo Spazio pubblico per l'infanzia Livorno. Un girotondo di idee. "Quando si parla di scuola spesso si trascurano i servizi educativi per l'infanzia che invece rappresentano un fondamentale passaggio di formazione dei bambini propedeutico a tutto il resto del percorso scolastico - dice Letizia Carmignani (Fp-Cgil) -. Bambini che hanno ricevuto un servizio di qualità arrivano alla scuola dell'obbligo più autonomi e con maggiori capacità di socializzazione. La pagina Facebook servirà a raccogliere idee da genitori, insegnanti, educatori per fare informazione culturale, coinvolgere i cittadini anche a livello nazionale e porre al centro del dibattito politico la scuola dell'infanzia perché il rischio di esternalizzazione è sempre presente".

Anche la Uil ha dato il proprio supporto alle mamme: "Un tema importante è il sostegno genitoriale, che porta con sé anche una questione di genere visto che le mamme sono spesso le prime a occuparsi dell'ambito educativo - afferma Rosella Distaso (Uil-Fpl) -. Dobbiamo inoltre lavorare per ampliare l'accessibilità a centri per l'infanzia, andando a uniformare le rette che spesso, nei comuni dove il servizio è affidato al privato accreditato, hanno un costo molto maggiore rispetto a quelle comunali che stabiliscono le rette sulla base dell'Isee".

All'inizio della pandemia il Comune di Livorno aveva sospeso le rette per i servizi educativi 0-3, gesto meritorio su cui però alcune mamme esprimono una preoccupazione: "Se ci sono problemi finanziari per mantenere la gestione pubblica diretta dei centri per l'infanzia - dice Tatiana Bruno che fa parte della rete dei genitori - preferiamo pagare le rette ma avere la certezza della continuità pubblica del servizio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento