Cronaca Centro / Via Michon, 32

Crolla il tetto dell'asilo nido 'L'isola che non c'è': tragedia sfiorata in via Michon

Momenti di panico nel pomeriggio di oggi, mercoledì 12 maggio, in pieno centro. I bambini e gli educatori erano da poco usciti dalla struttura, fortunatamente non si registra alcun ferito

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di ieri, mercoledì 12 maggio, in via Michon. Il tetto dell'asilo nido d'infanzia 'L'isola che non c'è', infatti, è letteralmente crollato nella parte interna dell'edificio, interessando l'ingresso e le aule della struttura privata autorizzata. Secondo quanto appreso sul posto, anche gli ultimi tre bambini presenti nell'edificio erano stati fatti fortunatamente uscire da una porta secondaria dopo un primo segnale di cedimento e, al momento del crollo totale del solaio terrazzato, nessuno si trovava più all'interno dell'asilo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza l'area, la polizia municipale che ha chiuso l'accesso alla strada e due ambulanze (Svs e Misericordia di Livorno con medico a bordo). Ai vigili del fuoco, che coordinano le indagini, spetterà stabilire le cause del crollo.

In lacrime Martina Perassi, la titolare dell'asilo che può ospitare fino a 49 bambini dai 3 mesi ai tre anni: "Per fortuna erano tutti usciti - racconta piangendo agli agenti della Municipale -, dentro non c'era nessuno e i piccoli e le maestre stanno bene. Il crollo non dipende dalla nostra struttura, è venuta giù la terrazza soprastante. Siamo rovinati, ma menomale non si è fatto male nessuno". Sul posto anche la comandante della Municipale, Annalisa Maritan, il vicepresidente della Provincia, Pietro Caruso e la vicesindaco Libera Camici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il tetto dell'asilo nido 'L'isola che non c'è': tragedia sfiorata in via Michon

LivornoToday è in caricamento