rotate-mobile
Cronaca

Trasporto pubblico | Ritardi, corse soppresse e disservizi, Usb attacca Autolinee Toscane: "Azienda inadeguata, lesi i diritti dei lavoratori"

La denuncia del sindacato: "La viabilità è peggiorata, i tempi di percorrenza sono allungati e non sono stati presi i dovuti accorgimenti per fronteggiare la situazione. Le conseguenze sono ritmi insostenibili per i conducenti e un servizio che non funziona"

"Sempre con maggiore frequenza i lavoratori di AT di Livorno ci segnalano importanti disservizi, in particolar modo sulla rete urbana del trasporto pubblico locale di Livorno, causati da numerosi ritardi e corse soppresse". Inizia così l'attacco del sindacato di base Usb - coordinamento autoferrotranvieri all'azienda Autolinee Toscane che gestisce il trasporto pubblico locale. Secondo la sigla sindacale, AT non starebbe adeguatamente svolgendo il servizio, costringendo i conducenti a ritmi di lavoro insostenibili per ovviare a una situazione che necessiterebbe di un intervento risolutivo. "Le cause sono da attribuire, oltre alle condizioni della viabilità e all'inaffidabilità del parco mezzi, anche all'inadeguatezza dei tempi di percorrenza e delle soste cuscinetto ai capolinea - spiegano da Usb -. Negli anni le condizioni della viabilità sono nettamente peggiorate e le modifiche strutturali alle tratte percorse dagli autobus hanno aumentato considerevolmente i tempi di percorrenza".

"Alla degenerazione della sosta selvaggia - proseguono dal sindacato -, all'eliminazione di importanti corsie preferenziali, all'aumento esponenziale di dossi dissuasori e all'abbassamento dei limiti massimi di velocità di buona parte della rete urbana, non hanno seguito i dovuti adeguamenti dei tempi di percorrenza, lasciando di fatto invariata (sulla carta) la velocità commerciale. Questa situazione, oltre a creare continui disservizi, impone ai conducenti ritmi di lavoro insostenibili e comportamenti non adeguati al proprio ruolo". "Riteniamo che AT non stia svolgendo un servizio di trasporto pubblico efficiente e adeguato - conclude la nota Usb - e che l'inadeguatezza dell'azienda leda gravemente i diritti dei lavoratori; pertanto, chiediamo una reale e approfondita indagine su quanto evidenziato e un celere intervento risolutivo da parte degli enti in indirizzo. Ci riserviamo di intraprendere ogni iniziativa che riterremo utile per supportare e tutelare i lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico | Ritardi, corse soppresse e disservizi, Usb attacca Autolinee Toscane: "Azienda inadeguata, lesi i diritti dei lavoratori"

LivornoToday è in caricamento