Autorità Portuale, Stefano Corsini rientra a lavoro: "Passato periodo difficile"

Finita la sospensione, il presidente è potuto tornare nel suo ufficio: "Ho grande voglia di fare"

Stefano Corsini, presidente dell'Autorità Portuale, nella mattina del 27 agosto, ha ripreso possesso del suo ufficio dopo la sospensione a causa dell’inchiesta della procura livornese sulle autorizzazioni all’utilizzo di accosti e piazzali in radice della Darsena Toscana. Visibilmente emozionato, Corsini ha voluto, prima di tutto, ringraziare l'ex commissario Pietro Verna per quanto fatto: "Ha svolto un ottimo lavoro svolto in questi mesi, dedicandosi alla gestione dell’Ente con grande passione, correttezza, professionalità ed equilibrio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente poi ha raccontato i momenti difficili passati durante la sospensione: "È stato un periodo difficile, che ho potuto superare grazie al sostegno della famiglia e degli amici. Ora ritorno in Autorità con maggiore determinazione e voglia di fare, consapevole di aver operato sino ad oggi con imparzialità e nell’esclusivo interesse pubblico". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento