rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Avr, creato un conto corrente per i lavoratori: "Niente più stipendi in ritardo"

La decisione è stata presa dall'amministrazione comunale, Aamps e Cgil: "Ottenuto anche l'anticipo del pagamento delle fatture"

Dopo la protesta dei mesi scorsi per il ritardo dei pagamenti degli stipendi ai lavoratori Avr, l'amministrazione comunale, Aamps, e la Cgil hanno trovato una soluzione per evitare il ripetersi di questo disguido. Dopo un incontro in Comune tra gli assessori Giovanna Cepparello (Ambiente), Gianfranco Simoncini (Lavoro), azienda dei rifiuti e sindacato è stato deciso di creare un conto corrente ad hoc per i lavoratori Avr. 

cepparello (4)-2

Cepparello: "Abbiamo lavorato tutti insieme per risolvere il problema"

"C'è stata una collaborazione fattiva da parte di Aamps - dichiara l'assessore Cepparello –, sono soddisfatta di aver trovato una soluzione ad un problema che metteva i lavoratori in grave difficoltà. Oltre alla creazione del conto corrente, è stato deciso di anticipare il pagamento delle fatture. La questione è stata seguita attentamente anche durante agosto come testimonia una riunione fatta la vigilia di ferragosto perché alcuni dipendenti non erano ancora stati pagati". 

Rossi: "Il problema del pagamento degli stipendi è stato risolto"

"La questione è semplice - dichiara Raphael Rossi, amministratore unico di Aamps -:  Avr è in difficoltà per motivi che non riguardano Livorno e quindi fatica sempre a pagare gli stipendi ai lavoratori. Sono felice che sia stato creato un conto unico solo per la città e posso garantire che a settembre lo stipendio è stato pagato entro la normale scadenza".

Giovanni Golino Cgil-2

Golino: "Accolte le nostre richieste, siamo soddisfatti del lavoro fatto"

"Sia la creazione del conto corrente che l'anticipo sul pagamento della fatture - commenta Giovanni Golino, segretario generale della funzione pubblica Cgil Livorno  – sono stati fatti trovando la massima disponibilità da parte di Aamps. Come Cgil siamo soddisfatti perché l'amministrazione e l'azienda dei rifiuti hanno fatto una grande sforzo per dare maggiore tutela ai lavoratori. Inoltre abbiamo chiesto al Comune che si facesse garante, qualora ci fosse un avvicendamento dell'azienda che venga garantita la clausola sociale integrale e l'applicazione del contratto di settore ed anche su questo abbiamo ricevuto rassicurazioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avr, creato un conto corrente per i lavoratori: "Niente più stipendi in ritardo"

LivornoToday è in caricamento