menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calambrone, Bagno Polizia di Stato: inaugurata piattaforma per disabili

La struttura permetterà l'accesso in spiaggia alle persone invalide e ai propri familiari. Il 2 agosto lotteria di beneficenza per l'acquisto di una carrozzina

Una piattaforma per disabili, che permetterà l'accesso in spiaggia alle persone invalide e ai propri familiari. Questa l'idea scaturita dal sovrintendente della polizia scientifica di Livorno Gianluca Fallani e che, dopo l'ok del questore di Pisa Paolo Rossi, ha reso possibile l'installazione di un'apposita postazione all'interno del Bagno Polizia di Stato di Calambrone, gestito da Michela Rudas e il cui responsabile è il commissario Francesco Durante. La piattaforma, posizionata nella seconda fila di ombrelloni e costruita grazie a Paolo Montagnani e Giotto Bacci, è stata inaugurata nella mattina di martedì 14 luglio: all'evento, tra gli altri, presenti anche il cantautore Bobo Rondelli, il maestro Fiamme oro di scherma Marco Vannini, il maestro dei paraolimpici Simone Vanni, l'atleta paralimpico di scherma Martino Seravalli e il capo di gabinetto della questura pisana Maurizio Stefanizzi.

piattaforma disabili-2

Bagni Polizia di Stato, lotteria di beneficenza per l'acquisto di una carrozzina

Il progetto, tuttavia, non si ferma qui. Presto lo stabilimento balneare provvederà infatti a munirsi anche di una carrozzina, denominata "Job", per consentire alle persone non autosufficienti di fare il bagno in sicurezza: la cifra per l'acquisto verrà ricavata da una lotteria di beneficenza ideata dall'ispettore superiore della Squadra mobile di Livorno Giuseppe Rizza in collaborazione con l'assistente capo della polizia di frontiera di Livorno Gianluca Citi e promossa dal presidente della Surf4All e dell'associazione Happywheels Massimiliano Mattei. L'estrazione dei numeri vincenti si terrà durante una cena organizzata per la sera di domenica 2 agosto all'interno del centro balneare: primo premio un'opera (denominata "Mako") di Marco Ghizzani, titolare della Tuscany Art; secondo premio una bicicletta da passeggio messa in palio da Davide Pulina, titolare del negozio Star Bike di Livorno; terzo premio, infine, un'opera dell'artista livornese Andrea Rudas.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al seguente numero telefonico: 340 8391143.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento